Italy

10 consigli di stile per arredare una cucina piccola

Arredare una cucina piccola non è un problema se si progetta nel modo corretto l’ambiente, rendendolo funzionale e nello stesso tempo bello da vedere, grazie alle infinite opzioni disponibili.

La gamma di arredi e complementi a disposizione comprende soluzioni salvaspazio perfette quando i centimetri a disposizione sono contati: da piani cottura ristretti, a isole dalle dimensioni mini – utili come pratico piano di appoggio e non solo – passando per vani contenitori a scomparsa, mobili multifunzione e pensili sviluppati in altezza.

La somma di questi elementi, unita a qualche idea di design originale, renderà la vostra cucina funzionale ed esteticamente bella, anche in situazioni di spazio ristretto.

Del resto avere una cucina piccola non significa che non ci si possa sbizzarrire con l’arredamento, e anzi la creatività viene in aiuto con tante idee e soluzioni da imitare per avere tutto quello che serve, con stile e in uno spazio mini.

Partiamo quindi da qualche consiglio utile iniziando, ad esempio, dai colori. Va be seguire i propri gusti in fatto di tinte, ma ricordatevi che uno dei modi migliori per dare “ariosità” a uno spazio piccolo e farlo sembrare più grande è quello di utilizzare tonalità chiare e in particolar modo il bianco. Potete comunque sbizzarrirvi con la palette di nuance naturali come il beige, il legno, il crema, sempre molto attuali ed eleganti.

Un altro suggerimento è quello di non occupare lo spazio a tutta altezza per evitare l’effetto gabbia. Optate, invece, per mobili bassi da intervallare a colonne e pensili, sempre utili per riporre oggetti e piccoli elettrodomestici.

Nella concezione di una cucina piccola, un altro elemento di fondamentale importanza è l’illuminazione. Operare ai fornelli o sul piano di lavoro richiede una fonte di luce chiara e limpida. Scartate le tradizionali lampade a stelo per ovvi motivi di spazio, mentre preferite lampade a sospensione dal soffitto, perfette per darvi la giusta luce. Altrimenti, potrete optare per un’illuminazione incassata al soffitto.

Passiamo poi al pavimento. Dove si posa il vostro sguardo quando entrate in una stanza? Molto spesso verso il basso, soprattutto quando gli ambienti sono poco spaziosi. Per questo scegliere la pavimentazione giusta diventa rilevante e può fare la differenza. I pavimenti in linoleum sono una scelta più o meno infallibile per tutti i tipi di cucina, anche le più piccole. Una composizione di listelli a scacchiera in bianco e nero può ad esempio dare ottimi risultati a un costo relativamente basso. Se rientra nel vostro budget, l’alternativa è quella di ricorrere a delle piastrelle di marmo anticato.

Se invece volete distinguervi senza trascurare comfort ed ecologia, valutate il pavimento in sughero per un tocco di industrial design, in perfetto stile Newyorkese. E siccome l’acqua potrebbe fare espandere il sughero rovinandolo, assicuratevi che il pavimento sia adeguatamente protetto e sigillato.

Altri consigli per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione per la cucina? Li trovate nella gallery qui sopra.

LEGGI ANCHE

Quando il bagno è mignon

LEGGI ANCHE

Otto consigli per una «casa felice»

LEGGI ANCHE

Come rendere «La casa leggera»: i consigli della professional organizer

Football news:

Griezmann ha parlato con Hamilton e ha visitato i box Mercedes al Gran Premio di Spagna
Barcellona sente che Neymar l'ha usata. Ha detto che voleva tornare, ma ha esteso il contratto con il PSG (RAC1)
Obameyang-i fan Dell'Arsenal: volevano regalarti qualcosa di buono. Mi dispiace che non siamo riusciti
L'Atlético non ha perso al Camp Nou. L'infortunio di Busquets è un evento di svolta della partita (e una gara di campionato?)
Verratti ha danneggiato i legamenti del ginocchio durante L'allenamento del PSG. La partecipazione All'Euro è ancora in discussione
Il Contratto di Neymar in una foto. Mbappe vuole lo stesso
Il Manchester United vorrebbe firmare L'estate di Bellingham, non Sancho. Il Borussia Dortmund non ha intenzione di vendere Jude