This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

“Ci sbarazziamo dei City Angels?”: le chat della giunta di Voghera contro la Onlus che aiuta i clochard

Dopo che a fine settembre la sindaca di Voghera, comune finito nell’occhio del ciclone dopo l’uccisione di un 39enne a parte dell’assessore alla Sicurezza Massimo Adriatici, era stata attaccata per aver scritto in una chat: “Ma in tutto ciò il marocchino che chiedeva l’elemosina è affogato?”, oggi altri esponenti sono stati criticati per altri messaggi simili. Alcuni componenti della giunta hanno infatti attaccato duramente l’associazione City Angels, la Onlus che offre aiuto ai clochard, chiedendone lo scioglimento.

Nuovo scivolone della giunta di Voghera, il comune della provincia di Pavia balzato agli onori di cronaca dopo che, lo scorso luglio, l'assessore alla Sicurezza Massimo Adriatici ha sparato e ucciso il 39enne Youns El Boussettaoui. Dopo che a fine settembre la sindaca Paola Garlaschelli era finita nell'occhio del ciclone per aver scritto in una chat: "Ma in tutto ciò il marocchino che chiedeva l'elemosina è affogato?", oggi altri esponenti sono stati investiti da un'altra polemica. Sono stati infatti pubblicati dal giornale "Il Fatto Quotidiano" alcuni screenshot dove alcuni componenti della giunta attaccano l'associazione City Angels, la Onlus che offre aiuto ai clochard. I messaggi sono stati scritti prima dell'uccisione del 39enne.

I commenti dell'assessore ai Lavori pubblici

Tra coloro che criticano ferocemente i volontari attivi su Voghera, c'è Giancarlo Gabba, assessore leghista ai Lavori pubblici. La vicesindaca di Forza Italia, Simona Virgilio, pubblica in chat la foto di un post condiviso dalla associazione su Facebook: "Appena possibile – scrive – cancellarli o appropriarsi della loro associazione!!!". Sempre lui scrive: "Scioglimento immediato di questo corpo per noi oltre che inutile anche deleterio e deviante dal nostro fine: la sicurezza!!!!". Sempre Virgilio ricondivide tempo dopo un altro post dei City Angels relativa a un'altra iniziativa. La vice scriverà: "Sono delle mine vaganti" e Gabba risponderà: "Perché non ci sbarazziamo di questi City Angels?".

Molte persone scenderanno in strada con l'associazione

Sconvolto Ambrogio De Berti, coordinatore dei City Angels di Voghera, che a Il Fatto Quotidiano ha affermato di essere basito considerato che in passato l'associazione ha collaborato con la giunta: “Ciascuno si assumerà le responsabilità per quello che ha detto e i cittadini faranno le loro valutazioni”. In segno di solidarietà alcune persone hanno deciso di scendere in strada con l'associazione.