Italy

A Palermo è stata sgominata una banda di pusher

Leggi anche

Bullismo su un 17enne disabile e Genova: denunciati tre ragazzi

Cronaca

Due minorenni e un 21enne sono stati denunciati per aver commesso atti di bullismo contro uno studente 17enne affetto da disabilità cognitive.

caso yara bossetti

Cronaca

“Voglio lasciarmi il passato alle spalle”. Torna a parlare la sorella dell’assassino di Yara Gambirasio: l’intervista al settimanale ‘Oggi’.

walter ricciardi coronavirus letalità

Cronaca

I dati dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute suggeriscono che per il coronavirus la letalità si è ridotta ma è necessario tenere sotto il Sud.

Aurelio Visalli cognato

Cronaca

“Il sottufficiale della Guardia Costiera è morto per un violento trauma”, questo il risultato dell’autopsia effettuata sul corpo di Aurelio Visalli.

A Palermo, nel mercato del Capo, è stata sgominata una banda di pusher: 11 persone arrestate.

Palermo, sgominata banda di pusher a piazza del Capo: 11 arresti
Spaccio di droga a piazza del Capo a Palermo: 11 arresti.

Blitz dei carabinieri a Palermo che ha portato a 11 arresti: è stata sgominata una banda di pusher nella piazza del Capo, uno dei mercati popolari del capoluogo siciliano.

Sgominata banda di pusher: 11 arresti

I carabinieri del comando provinciale di Palermo, hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari, emessa dal gip di Palermo, su richiesta di un gruppo coordinato dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, nei confronti di 11 persone (di cui 10 in carcere ed 1 ai domiciliari), ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. La banda di pusher era guidata da Benito Miccichè, il quale, da capo delle bande di rapinatori che fino a qualche anno fa seminavano il panico in centro storico aggredendo turisti e palermitani, è passato alla gestione di una delle più ricche piazze di spaccio del centro storico, quella del Capo.

La ricostruzione dei pm

Dalla ricostruzione dei pm Salvatore Leopardi e Bruno Brucoli, è emerso che Miccichè era il promotore dell’associazione, l’uomo che gestiva l’approvvigionamento di tutti i tipi di stupefacente, stabiliva i turni delle vedette e degli spacciatori su strada, decideva la rotazione dei piccoli magazzini accanto alle bancarelle del mercato dove conservare la droga. Le indagini, iniziate due anni fa e durate sei mesi, precisamente da giugno a novembre del 2018, hanno consentito ai sostituti procuratori della Dda di porre fine a un traffico di droga che nei fine settimana arrivava a fruttare decine di migliaia di euro.

Soldi che gli investigatori hanno documentato finivano nelle tasche di Miccichè. L’organizzazione contava su una copiosa schiera di “pusher” e “vedette”, che operavano con serrate turnazioni giornaliere, in sinergia con i responsabili operativi della “piazza”, che si occupavano della custodia del denaro, provento delle cessioni di stupefacente.

Gli arrestati

Gli arrestati destinatari di misura cautelare sono Benito Miccichè 34 anni, Vincenzo Miccichè 28 anni, Emanuele Miccichè 22 anni, Mauro Miccichè 21 anni, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Poi ancora, Daniele Garofalo 21 anni, Francesco Paolo Cusimano 41 anni, Mario Presti 29 anni, Alessio Spina 25 anni, Paolo Cristian Silvestri 21 anni e Davide Mirabile 37 anni, già detenuto per altro reato. Questi dieci sono stati rinchiusi nella casa circondariale Pagliarelli in attesa degli interrogatori di garanzia. L’undicesimo arrestato, Eduardo La Mantia, è, invece, agli arresti domiciliari.

Football news:

Jaka sulla sconfitta Dell'Arsenal: Lester non ha creato altro che un gol. Cerchiamo di prendere punti dal Manchester United
Pirlo su 1:1 con Verona: la Juve non ha bisogno di uno schiaffo per svegliarsi e giocare intensamente
Everton e Liverpool nella top 2 a seguito del tour in APL per la prima volta in 27 anni
Arteta su 0-1 con Lester: Non so perché il nostro obiettivo sia stato cancellato. È difficile creare spazio quando 10 persone siedono dietro la linea della palla
Rogers circa 1:0 con L'Arsenal: Leicester meritato la vittoria. Vardi è un giocatore di classe mondiale
La Juve senza Ronaldo non è riuscita a battere Verona e Crotone in Serie A
Vardi ha segnato 11 gol in 12 partite contro L'Arsenal in APL. Più solo Rooney