Italy

Aboubakar Soumahoro vuole querelare Matteo Salvini per l’aggiunta dei bonghi nel video del suo discorso

Politica

Su Twitter annuncia che porterà il Capitano in tribunale per l’aggiunta dei bonghi al video del suo discorso agli Stati Popolari

“Piantala con ‘sti bonghi, non siamo mica in Africa” cantavano Elio e Le Storie Tese in Parco Sempione. Più modestamente, la pagina facebook di Matteo Salvini utilizza invece il suono dei bonghi per accompagnare le parole di Aboubakar Sohumahoro allo scopo di deriderlo. E lui su Twitter annuncia che porterà il Capitano in tribunale: “#Salvini, è sconcertante che un Senatore silenzi, con dei bonghi, il grido di dolore di invisibili: Whirlpool, ILVA, Alitalia, musica, spettacolo, scuola, riders, braccianti, senza casa, disabili. La manipolazione inganna e rende invisibili gli invisibili. CI VEDREMO IN TRIBUNALE”.

aboubakar soumahoro matteo salvini

La pietra dello scandalo è l’intervento di Soumahoro nel corso degli Stati Popolari, una manifestazione per gli “invisibili” che si è tenuta in Piazza San Giovanni a Roma lo scorso 5 luglio. GIusto ieri la stessa pagina ha pubblicato una foto-bufala su un pakistano che molesta una donna a Gallipoli. Non risulta che Facebook sia intervenuto rimuovendo l’aggregazione e sanzionando gli admin, come fa invece spesso quando a commettere questo tipo di infrazioni sono altri. Strano? No, non tanto.

Football news:

Man City ha perso un gol da fuori area di rigore in Champions League per la prima volta dal 2018
Per Lione ha segnato una speciale unica per la città: la radice mette in Champions League solo da lui. E i francesi con i suoi gol non perdono
Il capitano Lyon non voleva Pepa. Ha giocato tutta l'infanzia a piedi nudi e ha aggiunto accanto all'amico Van Dijk
Golovin ha segnato e ha dato un passaggio in una partita amichevole di Monaco con AZ
Müller Pro 8:2 con barca: non abbiamo controllato il gioco anche nella partita con il Brasile nel 2014-m
Ander Herrera: se il PSG non vince la Champions League, non sarà un fallimento
Arsenal sta indagando sul trasferimento di pepe per 72 milioni di sterline. Il club vuole sapere se ha pagato troppo