Italy

Aggressione a due ragazzi a colpi di machete: arrestato 31enne per tentato omicidio

A colpi di machete si è scagliato contro due ragazzi romani di 28 e 34 anni. Il 28enne è stato ferito a una mano e il 34enne è stato medicato per alcune contusioni al volto. Il responsabile dell'aggressione è un tunisino di 31 anni senza fissa dimora e con precedenti. È stato arrestato e dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio e lesioni personali gravissime. Il fatto è avvenuto nella notte di oggi, venerdì 30 ottobre, in circonvallazione Cornelia all'altezza di piazza dei Giureconsulti a Roma.

La ricostruzione dei fatti

Stando a quanto si apprende, l'uomo era in compagnia di alcuni connazionali con i loro cani. All'improvviso un cane ha aggredito quello di una ragazza romana che stava passeggiando. Il 31enne ha cominciato a litigare con lei e per questo le due vittime si sono avvicinate, notando quanto stava accadendo, per chiedere spiegazioni. Il 31enne si è sentito minacciato, ha estratto il machete (con una lama lunga 35 centimetri) e ha ferito i due ragazzi. Il più giovane è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato d'urgenza all'Aurelia Hospital: ha subito un intervento chirurgico alla mano e i medici gli hanno diagnosticato anche una frattura guaribile in 30 giorni. Il 34enne, invece, è stato medicato per alcune contusioni al volto. Il responsabile è scappato subito dopo il fatto e ha tentato di nascondersi in un vicino giardino condominiale, ma è stato sopreso dai carabinieri della stazione di Montespaccato. Stava cercando di liberarsi del machete ancora sporco di sangue. Arrestato, è stato accompagnato presso il carcere romano di Regina Coeli. Le accuse sono di tentato omicidio e lesioni personali gravissime.

Football news:

Pep Guardiola: Man City non è ossessionato dalla Champions League. Vogliamo esibirci nel miglior modo possibile
La Lazio potrebbe vendere Alberto a causa delle critiche del club. Juve, Inter e Everton, il centrocampista del Lazio Luis Alberto può lasciare la squadra
Messi sta invecchiando. Barcellona deve pensare al futuro. Eto'o ha invitato i catalani a firmare Mbappe e Mukoko
Hans-Dieter Flick: può essere molto scomodo giocare contro Salisburgo
Pep Guardiola: la gente del calcio è fortunata, possiamo fare il nostro lavoro. Quanti posti sono chiusi e mai riaprire?
Il difensore Ferencvaros: Ronaldo ha spazzato via con disprezzo quando ho chiesto la sua maglietta. Forse il fatto è che non ha segnato per noi
Klopp su Firmino: la squadra è un'orchestra e Bobby suona 12 strumenti. È importante per noi