Italy

Al via il nuovo progetto “Think outside the (Faber) box”

Ascolta l'audio

...caricamento in corso...

Da lunedì 14 giugno ha preso il via una nuova iniziativa del Comune di Schio. Il progetto, chiamato “THINK OUTSIDE THE (Faber) BOX” invita i ragazzi dai 13 ai 22 anni a partecipare ad alcuni tornei sportivi in queste prime sere d’estate.

L’evento è cominciato questa settimana e terminerà il 28 luglio. Fino ad allora i giovani potranno cimentarsi in varie competizioni a coppie o a squadre: pallavolo, ping pong, volano e bocce. Una volta iscritti, i partecipanti si sfideranno il lunedì ed il mercoledì sera dalle 18 alle 20.30.

Il Comune, insieme ad Informagiovani, renderà accessibile lo spazio verde all’esterno del Campus per permettere ai ragazzi di passare qualche serata all’aperto e all’insegna del divertimento.  L’entusiasmo per il progetto è percepibile nelle parole di Barbara Corzato, assessore alle politiche giovanili. “Dopo mesi di chiusura e distanziamento pensiamo che i giovani abbiano il diritto, oltre che il bisogno, di avere a disposizione uno spazio libero, dove potersi ritrovare fra di loro e vivere momenti di aggregazione quotidiana”.

Poiché tutti hanno voglia di tornare a praticare attività all’aperto, sinonimo di “vita normale”, questa diventa un’ottima occasione di ripresa. Soprattutto se, come in questo caso, in palio ci sono dei ricchi premi. 

Articolo precedente

Football news:

La Casa di Smalling a Roma ha cercato di rapinare di nuovo. Il giocatore Roma derubato nel mese di aprile
Rebrov sul passaggio di Chelstrom da Spartacus All'Arsenal nel 2014 - M: abbiamo poi impressionante: già di mezza età, e poi una volta-e in APL
Igonin sulla vittoria dello Zenit: da Rostov si aspettava di più. Di solito sul loro campo offrono un calcio aggressivo e veloce
Pochettino su Pogba: Non voglio parlare di giocatori stranieri
Erokhin si è dimostrato un vero leader. Balakhnin sulla vittoria dello Zenit su Rostov
Tottenham è Interessato ad Adam Traore. I Wolves vogliono 45 milioni di sterline
Naumov sulla leadership loco: il gioco in fila ti permette di fare a meno anche di Kryhovyaka