Italy

"Alla faccia di...". Lerner usa Jacobs. E Salvini...

Gad Lerner è riuscito a fare polemica pochi minuti dopo la vittoria di Jacobs alle Olimpiadi scatenando l'ira del web e la risposta di Salvini

"Alla faccia di...". Lerner usa Jacobs. E Salvini lo zittisce

L'Italia è salita per la prima volta sul tetto del mondo dell'atletica leggera con la vittoria di Marcell Jacobs nella gara dei 100 metri. Un risultato straordinario per lo sport italiano, insieme all'oro di Gimbo Tamberi nel salto in alto conquistato appena pochi minuti prima rispetto a quello del velocista. Molti i messaggi di apprezzamento per Jacobs che sono arrivati dal mondo della politica, tantissimi i post sui social per celebrare il nuovo uomo più veloce del mondo. Non tutti, però, sono riusciti a festeggiare l'impresa della "freccia azzurra" e tra questi c'è Gad Lerner, che ha provato a rovinare la festa italiana con una polemica politica inutile e decontestualizzata, che è stata stigmatizzata da tutti i social e anche da Matteo Salvini.

"Marcell Jacobs un grande bresciano. (Alla faccia di chi so io)", ha scritto il giornalista sul suo profilo Twitter, scatenando le reazioni indignate dei social che non hanno apprezzato l'atteggiamento di Gar Lerner nel giorno in cui si sarebbe dovuto solo festeggiare una vittoria storica del nostro sport nella competizione olimpica. "Povero Gad, mai una gioia… Goditi la vita e una grande vittoria italiana! Viva Marcell, che pena i rosiconi", ha scritto Matteo Salvini sui suoi social, rispondendo all'attacco velato da parte del giornalista. Tra le accuse che sono state mosse a Lerner c'è soprattutto quella di non aver menzionato l'altro vincitore di giornata, Gianmarco Tamberi, altrettanto meritevole di elogio per aver compiuto l'impresa nel salto in alto.

"Più forte la voglia di polemizzare contro i suoi fantasmi ossessivi di destra, che esultare per la straordinaria vittoria di Jacobs. Ancora più vergognoso non aver citato Tamberi, forse troppo bianco", ha scritto Hoara Borselli nel suo post, riassumendo il pensiero di molti utenti che hanno sottolineato la mancata celebrazione del saltatore. Marcell Jacobs, come hanno sottolineato molti utenti in risposta a Gad Lerner, è un ragazzone bresciano nato in Texas perché suo padre è un ex militare della Us Army che per lunghi anni è stato di stanza a Vicenza, dove ha conosciuto sua mamma Viviana. Quando Marcell aveva appena un anno e mezzo la donna è tornata in Italia e ha cresciuto suo figlio a Desenzano del Garda, tanto che il velocista ha difficoltà a parlare in inglese.

Nel giorno in cui in tutta Italia non sono stati risparmiati elogi per Marcell Jacobs, nel pieno rispetto dello spirito olimpico, le parole di Gad Lerner sono sembrate a tutti fuori contesto e inutili. Per la polemica c'è sempre tempo, eventualmente, ma non a pochi minuti dalla prima storica vittoria in una gara così importante e, soprattutto, nel giorno in cui l'Italia ha messo a segno un doppietta olimpica di straordinaria portata come questa, anche se Lerner sembra non essersene accorto.

Football news:

Ander Herrera: Messi non si rilassa nemmeno durante Rondo. Ecco perché è il migliore per 15 anni
Gian Piero Gasperini: Miranchuk non è il giocatore principale di Atalanta, ma può esserlo
Il presidente della Legione-Dinamo sui negoziati con Habib: ha lasciato la questione per l'inverno. Sa che ci auguriamo e lo aspettiamo
Mino Raiola: De Ligt può cambiare club in estate. Ma lui e Romagnoli possono giocare per la Juve insieme
Tuchel ha pagato l'operazione per il figlio della sua governante a Parigi e le ha comprato una casa prima di lasciare il PSG
Questi ragazzi sono più giovani di Ronaldo e hanno giocato con lui, ma hanno già finito. E lui non sta andando
Andy Carroll: i miei figli pensano ancora che mi trasferirò a Man City about al Barça