This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Ance, duro colpo da pandemia, ha evidenziato immobilismo

"Sono stati quattro anni difficili, non è stato facile arrivare fino a qui" e "la pandemia ci ha colpito duramente, non solo perchè in Italia è arrivata prima ma perchè ha messo in evidenza il nostro immobilismo, la complessità del nostro sistema decisionale, l'inefficienza della macchina amministrativa". Lo ha detto il presidente dell'Ance Gabriele Buia all'assemblea annuale aggiungendo che la pandemia "ha ampliato il divario tra chi ha goduto di garanzie e stabilità e chi il lavoro deve costruirlo ogni giorno" e che "in questi anni c'erano sempre altre emergenze da affrontare. Mai la nostra".
    Ora "il settore delle costruzioni è protagonista di quasi la metà dei finanziamenti del Pnrr" ha aggiunto Buia precisando che "dei 222 miliardi 108 impattano sul settore delle costruzioni", e "se il contrasto alla mala burocrazia è un obiettivo condiviso è evidente che i Governi hanno compreso che avevamo ragione.
    Possiamo dire di essere soci al 50% del Pnrr". (ANSA).