In un nuovo e toccante messaggio pubblicato su Instagram, Angelina Jolie ha parlato del nuovo libro con cui vuole aiutare i bambini a “raggiungere una società più giusta”. Il volume, infatti, si propone l’obiettivo di dare maggiore consapevolezza alle nuove generazioni per combattere le ingiustizie e le diseguaglianze.

Conosci i tuoi diritti: la presentazione piena di entusiasmo di Angelina Jolie

Angelina Jolie è entusiasta dell’uscita del suo nuovo libro, Conosci i tuoi diritti e rivendicali: una guida per i giovani“. Nella giornata di sabato 16 ottobre, infatti, l’attrice ha presentato il libro, che approfondisce i diritti dei bambini e la conoscenza di cui i giovani hanno bisogno per proteggerli e difenderli. La Jolie, che ha da poco inaugurato il suo profilo social, ha condiviso una serie di foto scattate da Rozette Rago durante l’evento in cui ha firmato diverse copie del libro. Alla presentazione erano presenti molti bambini che hanno poi scattato delle foto con il premio Oscar. ”

Quando bambini e giovani hanno il potere e le conoscenze per parlare – ha scritto su Instagram – possono cambiare la vita sia dei giovani che degli adulti, contribuendo a raggiungere una società più equa“.

L’ispirazione da parte dei giovani di tutto il mondo “che combattono”

Palando del libro, Angelina Jolie ha aggiunto che lo ha “scritto in consultazione con i giovani attivisti di tutto il mondo: è per loro, e per tutti i tanti giovani che combattono per i loro diritti a livello globale“. La Jolie è stata a lungo una sostenitrice dei diritti umani, in particolare di quelli delle donne e dei bambini. Il suo attivismo risale ai primi anni 2000, quando ha iniziato a lavorare su temi come l’immigrazione, la salute e l’istruzione per i giovani di tutto il mondo. Nel suo messaggio sui social, l’attrice ha aggiunto di essere “così ispirata dai giovani di tutto il mondo che combattono regolarmente per i diritti umani in prima linea“.

LEGGI ANCHE: Felipe e Letizia di Spagna consegnano il “Premio Planeta de Novela” e svelano l’identità dello scrittore