Italy

Anticipazioni per il Santo Rosario del 30 ottobre alle 18 su TV 2000: in diretta da Lourdes

rosario da lourdes

Anticipazioni per il Santo Rosario del 30 ottobre alle 18 su TV 2000: in diretta da Lourdes

Il Rosario da Lourdes: in diretta alle 18 e in replica solo per ...

Venerdì pomeriggio 30 ottobre alle 18 su TV 2000 andrà in onda l’appuntamento quotidiano con la preghiera e la recita del Santo Rosario da Lourdes.

Un nuovo momento di preghiera, nel luogo delle apparizioni, per chiedere alla Vergine di Lourdes, sull’insegnamento di Santa Bernadette, di intercedere per noi presso il Figlio suo. Dalla grotta di Massabielle a Lourdes, in diretta. Una email e un numero di telefono sono a disposizione per raccogliere intenzioni di preghiera, commenti, testimonianze. Una proposta pensata per condividere da casa un intenso momento di preghiera in comunione con i fedeli a Lourdes. 

Prosegue così l’impegno di TV 2000 nel seguire le celebrazioni officiate in questo periodo così difficile durante l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di coronavirus in atto per l’avvio della Fase 3 della normativa necessaria per salvare il sistema economico del Paese e di tutta l’Europa.

La trasmissione televisiva del Santo Rosario, in replica alle ore 20 vuole avvicinare i sacramenti ai fedeli, consentendo a tutti di partecipare alla celebrazione, ed affiancandosi alle cerimonie liturgiche che sono riprese nelle parrocchie di tutta Italia pur con le misure di sicurezza tuttora necessarie.

da lourdesrosariosanto

Football news:

Hazenhuttle su 2-3 con il Manchester United: hanno festeggiato come se avessero vinto L'APL. Questo è significativo
Hazard salterà a causa di un infortunio di circa 3 settimane
Bude-Glimt è un campione unico: trascina il portiere russo, un ex pilota militare risponde alla psicologia, Holand guarda tutte le partite
La Juventus può scambiare Dybala con Icardi nel PSG la prossima estate
Joan Laporta: L'Inter ha offerto 250 milioni di euro per Messi nel 2006, ma ho detto di no
Mikel Arteta: il giorno in cui ho deciso di diventare allenatore, sapevo già che un giorno sarei stato licenziato
La Nazionale tedesca sta affondando nei problemi. Rinunciare a Mueller, Hummels e Boateng potrebbe costare a Lev il lavoro