Italy

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 31 ottobre alle 20.20 su RAI 3: con Roberto Vecchioni e Veronica Pivetti

le parole della settimana

Anticipazioni per “Le Parole della settimana” del 31 ottobre alle 20.20 su RAI 3: con Roberto Vecchioni e Veronica Pivetti

(none)

Massimo Gramellini conduce la quinta puntata de “Le Parole della Settimana” in onda sabato 31 ottobre, alle 20.20, su Rai3. Nel collaudato alternarsi di ospiti noti e non, ci saranno Mario Calabresi autore del libro “Quello che non ti dicono”, dedicato al prete missionario Piero Masolo, Paolo Nespoli, astronauta italiano dell’ESA (Agenzia spaziale europea) che ha recentemente raccontato la sua storia professionale e umana nel libro “Farsi spazio”, Gianni Riotta, editorialista de La Stampa, con il quale si parlerà delle imminenti elezioni americane e Antonella Viola, una delle maggiori immunologhe italiane con la quale fare il punto sull’evoluzione della pandemia.
Roberto Vecchioni e Veronica Pivetti affiancheranno Massimo Gramellini in due differenti momenti: il “Professore” sarà il “signore delle parole” affascinando conduttore, ospiti e pubblico con enigmi e giochi di parole ai quali prenderà parte anche Mario Tozzi, mentre Veronica Pivetti farà da contrappunto femminile e semiserio interagendo con gli ospiti in studio.
Il venticinquenne critico d’arte Jacopo Veneziani proseguirà il suo viaggio nella storia dell’arte ispirato dall’attualità analizzando le opere più note che raffigurano momenti di rivolta che hanno caratterizzato le notti degli ultimi giorni.
La trasmissione continuerà a dare spazio anche a storie straordinarie di vita quotidiana raccontate dalla diretta voce dei protaagonisti, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità.
Come di consueto in chiusura la “Buonasera”, il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.

Navigazione articoli

Football news:

Diego Simeone: nelle tre partite in cui ci sono stati pareggi, abbiamo guadagnato di più
Conte sulla vittoria contro Gladbach:abbiamo battuto il leader del gruppo e siamo ancora vivi
Klopp sulla vittoria contro Ajax: una delle partite più importanti della Champions League nel mio tempo a Liverpool
Llorente sul pareggio con il Bayern: sentiamo rabbia e rabbia. Un rigore all'ultimo minuto lascia un sapore sgradevole
Jordan Henderson: consapevole dei problemi del Liverpool con gli infortuni, ma nello spogliatoio si sente l'unità
Liverpool e Porto sono usciti nei playoff di Champions League
La UEFA Champions League si è conclusa in 15 partite a causa di un pareggio contro L'Atlético