Antonio Lieto, originario di Casapulla (Caserta), ricercatore presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino presso l’istituto di calcolo e reti ad alte prestazioni (Icar) del Cnr di Palermo, è stato di recente nominato ‘ACM Distinguisher Speaker’ dalla società americana ACM (Association for Computing Machinery). ACM è la principale associazione scientifica internazionale nell’ambito dell’Informatica, con sede a New York, e assegna annualmente il ‘Nobel per l’Informatica’: l’ACM Turing Award (Premio Turing).