Italy

**Arte: è morto Richard Nonas, l'antropologo scultore della materia poetica**

Leggi anche

default featured image 3 1200x900 Flash news

(Adnkronos) - La prima esposizione di Nonas è del 1970 nella celebre Galleria 112 Greene Street di New York; in breve tempo le sue opere vennero esposte in molti spazi…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Roma, 12 mag.-(Adnkronos) - Rendimenti praticamente stabili nell'asta con cui oggi il Tesoro ha collocato Bot a 12 mesi per 7,5 miliardi a fronte di una domanda per 10,66 miliardi…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - "Modificare il ddl Zan al Senato per metterlo a rischio in una nuova lettura alla Camera, sarebbe un errore politico davvero grave. Sono convinto che…

default featured image 3 1200x900 Flash news

Milano, 12 mag.(Adnkronos) - Per poter progettare un futuro migliore per il Paese, è necessario prima di tutto partire dal rilancio dell’occupazione e dal sostegno alla domanda, anche grazie all’impiego…

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 12 mag. – (Adnkronos) – L'artista statunitense Richard Nonas, approdato all'arte dopo una lunga attività di antropologo e affermatosi a livello internazionale come scultore la cui ricerca si inserisce nell'ambito del Minimalismo, è morto martedì 11 maggio all'età di 85 anni a New York.

La notizia della scomparsa, riferisce l'Adnkronos, è stata data dalla sua compagna, la fotografa Jan Maissner, ed è stata diffusa oggi dalla Galleria P420 di Bologna che rappresentava Nonas e dove ha esposto con due mostre personali nel 2011 e nel 2016. Tra i suoi lavori più recenti esposti in Italia l'installazione "As light through fog. Architectural Memory Pierced by Art'' pensata nel 2017 per la Chiesa della Spina a Pisa.

Attivo a partire dagli anni Settanta nel gruppo Anarchitecture fondato insieme a Gordon Matta-Clark, Nonas ha lavorato sul potere educativo ed emozionale nascosto in tutti gli oggetti, anche i più semplici, creando sculture che vanno dal piccolo formato alle installazioni ambientali.

Concepite sia per spazi interni che per esterni, le opere di Nonas sondano la capacità dell'arte di dare vita a quelli che lui chiama "luoghi caricati" (charged places), cercando sempre un'evocazione poetica nella materia. Nonas ha scritto numerosi saggi sul significato dell'arte e le sue interpretazioni. Le sue opere sono presenti nelle collezioni pubbliche e museali di tutto il mondo. Ha inoltre realizzato numerosi progetti di arte pubblica.

Nato a New York nel 1936, dopo gli studi in letteratura e antropologia (University of Michigan, Lafayette College, Columbia University di New York e University of North Carolina) Nonas lavorò per dieci anni da antropologo, sia insegnando nelle università sia direttamente sul campo in America Latina, Nord Ontario e Yukon in Canada, Messico e Sud Arizona.

Alla fine degli anni '60, dopo un intenso periodo di riflessione sul sistema accademico, decise di diventare artista a tempo pieno.

Football news:

La mamma non mangiava la sera perche ' ci lasciava tutto. La nuova stella della Nazionale inglese Calvin Phillips
Wijnaldum ha festeggiato il gol Ucraina nello stile di van Dyck. Lo ha già fatto-sostiene costantemente un amico
Andrei Shevchenko: L'Ucraina ha trovato la forza di invertire il corso del gioco, andare all'attacco. La squadra ha dimostrato molto bene
Yarmolenko su 2:3: I Paesi Bassi sono una delle migliori squadre del mondo. Ma questo non è stato un gioco in una porta
Ilya Hercus: L'Olanda è più forte Dell'Ucraina. Classe è una classe
L'Ucraina ha perso 6 partite consecutive in euro, ripetendo l'anti-record della squadra jugoslava
Dumfries è diventato un giocatore della partita Paesi Bassi-Ucraina. Ha segnato il gol della Vittoria