Italy

Atalanta-PSG 1-2: Pasalic illude i bergamaschi, nel recupero passano i francesi

LISBONA – L’Atalanta ha cullato il sogno della semifinale di Champions League fino al 90′, poi il PSG ha ribaltato tutto in una manciata di secondi per il 2-1 finale del PSG. Onore quindi a questa Atalanta che nel primo tempo ha messo sotto i francesi con un gol di Pasalic. Nella ripresa grande sofferenza coi francesi che non riescono a trovare il gol. Almeno fin quando entra in campo Mbappe che cambia la partita e proprio al 90′ pareggia Marquinhos. Nel recupero il gol di Choupo-Mouting che porta i parigini in semifinale.


Neymar sbaglia, Pasalic no

Gasperini deve fare a meno di Gollini e Ilicic e li rimpiazza con Sportiello e Pasalic, mentre davanti giocano Gomez e Zapata. Tuchel invece è senza Di Maria e Verratti, mentre Mbappe parte dalla panchina. In attacco il tecnico dei francesi schiera Sarabia con Icardi e Neymar a supporto. L’Atalanta parte bene e Gomez impegna subito Navas, mentre Neymar incredibilmente solo davanti al portiere, calcia sul fondo. Al minuto 11 ancora Atalanta: gran palla di Gomez e colpo di testa di Hateboer con miracolo di Navas. I bergamaschi non snaturano il loro gioco pressando alto e accettando dietro l’uno contro uno anche se quell’uno si chiama Neymar. La tattica funziona perché la Dea lascia sfogare i parigini e poi colpisce al 27′: Zapata lotta al limite su una palla che poi schizza a destra dalle parti di Pasalic che si inventa uno splendido sinistro a giro per l’1-0. Neymar tenta di rispondere ma da fuori calcia sul fondo, mentre nel finale del tempo il brasiliano è innescato da un regalo di Hateboer ma conclude clamorosamente alto col sinistro.


L’Atalanta tiene, ma solo fino al 90′

Il secondo tempo è tutto di sofferenza per l’Atalanta che però nella prima parte della ripresa ci prova ancora, ma Djimsiti col destro calcia sul fondo da buona posizione. Poi cominciano i problemi per Gasperini che perde Gomez per un leggero infortunio ed è costretto a rimpiazzarlo con Malinovskyi. Ma la carta vincente la gioca Tuchel con Mbappe al posto di Sarabia. Il francese dimostra di aver recuperato egregiamente dall’infortunio e sulla sinistra fa quello che vuole. Al minuto 74 il numero 7 impegna Sportiello che risponde bene; il portiere orobico si ripete poco dopo su Neymar. A dieci dalle fine Sportiello è ancora attento su due tiri del solito Mbappe. Nel finale del match l’Atalanta perde anche Freuler che si fa male, viene fasciato alla coscia e torna in campo per resistere. Ma i bergamaschi di fatto sono in 1o contro 11 e proprio al 90′ prendono il pari: cross in area e assist di Neymar con tocco in porta di Marquinhos per l’1-1. Comincia il vero recupero e il Paris va in semifinale grazie a Choupo-Mouting che raccoglie e mette dentro un assist di Mbappe, più che mai uomo decisivo per i francesi.

Atalanta-Paris St. Germain 1-2 (1-0)

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello, Toloi, Caldara, Djimsiti (14′ st Palomino), Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (37′ Castagne), Gomez (14′ st Malinovsky) , Pasalic (24′ st Muriel), Zapata (37′ st Da Riva). (25 Gelmi, 31 Rossi, 4 Sutalo, 7 Czyborra, 17 Piccoli, 22 Bellanova, 90 Colley). All.: Gasperini
Psg (4-3-3): Navas (34′ st Sergio Rico), Kehrer, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat, Herrera (26′ st Draxler), Marquinhos, Gueye (26′ st Paredes), Sarabia (14′ st Mbappè), Icardi (34′ st Choupo-Moting), Neymar. (30 Bulka, 22 Diallo, 25 Bakker, 29 Kalimuendo-Muinga, 31 Dagba, 34 Ruiz-Atil, 36 Mbe Soh). All.: Tuchel
Arbitro: Taylor (Inghilterra)
Reti: nel pt 27′ Pasalic, nel st 45′ Marquinhos, 48′ Choupo-Moting
Angoli: 4-2 per l’Atalanta
Recupero: 1′ e 5′
Ammoniti: Djimsiti, Freuler, De Roon.Toloi, Palomino, Marquinhos e Herrera per gioco scorretto, Zapata per proteste

Football news:

Schalke ha guidato L'ex allenatore Augsburg Baum. Naldo è entrato nel suo quartier generale
Lukaku ha segnato Benevento al 28 ° secondo. Questo è il record di Inter in Serie A durante la raccolta di statistiche
Karl-Heinz Rummenigge: Xabi Alonso è un allenatore Interessante per il Bayern. È un bravo ragazzo
Agente van de Beck: Donnie è felice al Manchester United. Swart ha parlato come mentore e Consigliere, Questa è la sua opinione personale
Dest sta facendo un esame fisico a Barcellona. Quasi certamente firmerà il Contratto. Kuman sul difensore
Steinhaus sarà la prima donna a giudicare dalla partita della Supercoppa tedesca. Questa è la sua ultima partita
Suarez e Fathi-tra i candidati per il premio per il miglior giocatore di settembre nella Liga