Italy

Auguri a Federica Moro, l’indimenticabile Arianna di College festeggia 55 anni

A soli 17 anni ha vinto il titolo di Miss Italia e, subito dopo, Adriano Celentano l’ha voluta per Segni particolari: bellissimo. Federica Moro, 55 anni il 20 febbraio, negli anni ’90 è diventata poi una stella della tv grazie alla serie cult College in cui interpretava il ruolo di Arianna Mancini, collegiale che faceva perdere la testa al bel Marco Poggi (interpretato da Keith Van Hoven). In seguito, l’abbiamo rivista ancora al cinema e in tv, ma da molti anni l’attrice vive in Svizzera dove ha cambiato totalmente vita.

Da Miss Italia al successo di College

La Moro è nata a Carate Brianza e, a soli 17 anni, vince l’ambita fascia di Miss Italia. Da quel momento inizia per lei una carriera piena di soddisfazioni. Infatti, già nel 1983 è sul set del cult Segni particolari: bellissimo, commedia diretta da Castellano e Pipolo in cui fa coppia con Adriano Celentano. Dopo aver preso parte al programma musicale Happy Magic (1983), la vedremo nel film College (1984), sempre diretto da Castellano e Pipolo, da cui sarà tratta l’omonima e famosissima serie televisiva, andata in onda nel 1990, in cui Federica Moro è la collegiale Arianna Mancini. Nel cast ci sono anche Keith Van Hoven (Marco Poggi), Fabrizio Bracconeri (Carletto Staccioli), Fabio Ferrari (Caporale Emilio Baldani), Lara Wendel (Beatrice Barbieri) e Stefano Masciarelli (Marcello, il barista).

Yuppies con Carlo Vanzina

Nel 1985, Adriano Celentano la vuole di nuovo con lui in Joan Lui – Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì mentre, nel 1986, è la volta di Yuppies – I giovani di successo e Yuppies 2, altre commedie stracult dirette da Carlo Vanzina. Con lo stesso regista, girerà La partita (1988), produzione internazionale che vedeva nel cast Matthew Modine, Faye Dunaway, Jennifer Beals, Ian Bannen e Corinne Cléry. In seguito, la vedremo in tv nella miniserie Scoop, diretta da José Maria Sanchez, dove la Moro reciterà accanto a Michele Placido, Alessandra Acciai, John Savage e Tino Carraro, invece l’ultimo film per il grande schermo sarà Ultimo respiro (1992), dramma con Francesco Benigno, Massimo Dapporto e Alfredo Li Bassi per la regia di Felice Farina.

I programmi per la televisione

Sempre nel 1992, la Moro presenterà con Paolo Bonolis il Festival Internazionale Stelle del Circo, partecipando poi a varie trasmissioni tv. Nel 1999, il regista Mario Caiano la vuole per la miniserie Tre Addii, invece dal 2004 al 2006 ha condotto su Telenorba L'aia – Danza e suoni del Mediterraneo, programma sulla musica folk pugliese. Nel 2011 ha conduce la trasmissione World Boat sul canale tematico Yacht & Sail e a Lugano è stata la presentatrice dello Spring Ball Lugano/Monte-Carlo, organizzato dall'agenzia monegasca Five Stars Events per tre edizioni.

La nuova vita da gallerista in Svizzera

Nel 2016, Federica Moro è tornata in tv come giurata di Miss Italia, su La7, ricoprendo lo stesso ruolo nel 2019, quando il concorso è tornato su Rai 1, condotto da Alessandro Greco. Negli ultimi anni, l’attrice si è trasferita a Lugano, dove vive col marito, l’imprenditore Matteo Del Carratore. Si è allontanata dal mondo dello spettacolo e adesso gestisce una Galleria d’Arte Contemporanea lì in Svizzera.