Italy

Australia, squalo attacca e uccide un 17enne

Un ragazzo di 17 anni è morto oggi in Australia dopo essere stato attaccato da uno squalo mentre faceva il surf.

La tragedia è avvenuta lungo la costa orientale del Paese, davanti alla spiaggia di Wooli, 630 chilometri a nord di Sydney, ha reso noto in un comunicato la polizia del Nuovo Galles del Sud. «Numerosi surfisti hanno prestato soccorso prima che il teenager ferito potesse essere portato a riva», ha spiegato la polizia nella nota, aggiungendo che - nonostante i tentativi di rianimarlo - il ragazzo è morto sul luogo.

Si tratta della quinta persona nel Paese che perde la vita dall’inizio dell’anno in seguito all’attacco di uno squalo. La morte del 17enne giunge una settimana dopo quella di un 36enne attaccato da uno squalo mentre faceva pesca subacquea vicino all’isola Fraser, circa 700 chilometri a nord della spiaggia di Wooli.

Football news:

Bene bene su 0:1 con Siviglia: delusione. Wolverhampton ha saltato troppo spesso negli ultimi minuti
Immobile su Newcastle: hanno chiamato il mio agente quando gli sceicchi stavano comprando il club
Liverpool è sicuro che firmerà Tiago. Il giocatore ha già accettato il contratto e preme sul Bayern
Il nostro giudizio = paura e impotenza. Invece di Kaloshin e Kashai-un sistema senz'anima, a cui non importa
Lothar Matteus: Messi non è abbastanza per passare un Bayern del genere. Non ho paura del leopardo
Thomas Tuchel: Mbappe giocherà con Atalanta se non succede nulla
Lille ha acquistato da Gand 20 anni, l'attaccante David. E ' il miglior cecchino della CONCACAF Cup