Italy

Auto sbanda davanti a una scuola di Milano: mamma fa da scudo a suo figlio di 3 anni

Ha fatto da scudo nei confronti di suo figlio di 3 anni per evitare che l'auto lo colpisse in pieno. È il gesto istintivo di una madre coinvolta insieme al piccolo in un incidente fuori dalla scuola dell'infanzia comunale di via Fratelli Grimm, zona Bicocca a Milano. Qui la madre e il figlio sono stati investiti da un'automobile: il conducente avrebbe colpito i due nel tentativo di evitare un ostacolo improvviso.

La madre vedendo arrivare l'auto ha messo il proprio corpo tra il paraurti del veicolo e suo figlio: alla fine nessuno dei due è rimasto gravemente ferito. L'auto infatti non viaggiava a velocità sostenuta. Dalle prime informazioni riportate anche su Milano Today, nella zona dell'impatto non risultano le strisce pedonali: resta infatti ancora da capire se madre e figlio stessero per attraversare la strada o erano già sul marciapiede.

Sul posto sono intervenuti i medici e i paramedici del 118: dopo essere stati soccorsi sul posto sono stati trasferiti all'ospedale Niguarda per tutti gli accertamenti del caso. La donna ha riportato una contusione al gluteo, oltre a lamentare dolori alla schiena, mentre il piccolo aveva sul corpo delle ferite superficiali. Ora gli agenti della polizia locale sono al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Fondamentali potranno essere le testimonianze delle altre persone presenti.

Football news:

Kuman ha respinto L'idea del Barça di acquistare Renata Sansches e Christian Romero
Barcellona non ha preso Morib per le tasse in Germania. Le parti non possono negoziare il Contratto
Bayern e Dortmund erano Interessati alla possibilità del trasferimento di Chiesa. Juve negato
La fantastica storia di un surfista australiano: ha conquistato il bronzo dopo una grave lesione al cranio (non poteva nemmeno camminare)
Aguero ha subito un trattamento con cellule staminali per riparare la cartilagine del ginocchio
Mills su Varan al Manchester United: non sono sicuro che sarà come Van Dijk about Diash. Nella Liga 6 partite difficili, senza contare la Champions League
Memphis Depay: non mi importa che mi chiamano ribelle. Suarez ha vinto molto non perché è l'uomo più dolce sul campo