Italy

Autostrada A1: camionista ferma il Tir in corsia di sorpasso e dorme. Denuncia e ritiro patente

Forse sotto l'effetto dell'alcol

AREZZO – E’ stato svegliato dalla polizia stradale, che lo ha denunciato. Motivo? Un camionista ha fermato il tir in corsia di sorpasso, nel tratto aretino dell’A1, e si è messo a dormire nella cuccetta del mezzo. E’ accaduto la notte scorsa, fra martedì 11 e mercoledì 12 maggio. L’intervento della polizia stradale ha evitato il peggio. Il camionista, si spiega ancora, era sotto l’effetto di sostanze alcoliche, essendogli stata riscontrata una positività all’etilometro pari a 1,33 g/l.

All’uomo, un trentenne croato, è stata ritirata la patente di guida e sequestrato il tir per tre mesi. E’ stato poi deferito all’autorità giudiziaria. Riscontrate altre violazioni amministrative riguardanti le modalità del trasporto per un ammontare di novemila euro. L’intervento della polizia stradale risale alle 3: al numero unico dell’emergenza 112 era stato segnalato un mezzo pesante fermo in corsia di sorpasso, a fari spenti, lungo la carreggiata sud.

Sul posto intervenute due pattuglie della sottosezione di Battifolle che hanno prima bloccato il traffico diretto verso Roma al fine di scongiurare incidenti e poi sono andati a controllare il tir, con targa austriaca, che trasportava una gru, trovando il conducente sdraiato in cuccetta. Gli agenti hanno quindi provveduto a far liberare la corsia, a riaprire al traffico la carreggiata e poi hanno proceduto ai controlli con l’etilometro che hanno dato esito positivo.

autostrada A1, camionista, denuncia, fermo a dormire, ritiro patente

Football news:

Allenatore della Nazionale Scozzese Clark: durante la fase a gironi ci sono stati molti buoni momenti, ma non punti segnati
L'Inghilterra è il vincitore più noioso della band nella storia. Sono bastati due gol! 😳
Dalic-i tifosi Dopo L'ingresso nei playoff di Euro: tu sei la nostra forza e noi saremo il vostro orgoglio
Luka Modric è diventato L'autore più giovane e più vecchio del gol della Croazia per L'Euro
Allenatore Ceco Shilgava: siamo usciti dal gruppo e abbiamo lottato con L'Inghilterra per il primo posto. Hanno ottenuto ciò che volevano
Gareth Southgate: L'Inghilterra ha voluto vincere il gruppo e continuare a esibirsi a Wembley - ed è riuscito
Luka Modric: quando la Croazia gioca così, siamo pericolosi per tutti