Italy

Avigliana, un lenzuolo bianco per ricordare la strage di via D’Amelio

AVIGLIANA. Avigliana, che negli anni scorsi ha intitolato una piazza cittadina a Silvia Ruotolo, vittima innocente di mafia, nemmeno quest'anno ha dimenticato di dare il proprio sostegno alla battaglia per la legalità. Pur non potendo organizzare celebrazioni di piazza, la Città dei Laghi ha così scelto di esporre da oggi, lunedì 25 maggio, al prossimo 19 luglio (anniversario della strage di via D'Amelio) un lenzuolo bianco dalla finestra del palazzo comunale di piazza Conte Rosso.
Un segnale importante
Pur dovendo rinunciare alle iniziative pubbliche promosse negli anni passati in occasione delle ricorrenze delle stragi di Capaci e via D'Amelio del '92 in collaborazione con Libera, l'amministrazione ha comunque voluto lanciare un segnale. Sabato pomeriggio il sindaco Andrea Archinà ha partecipato al minuto di silenzio in piazza assieme ai volontari del comitato valsusino di Libera, intitolato proprio a Silvia Ruotolo.

Il flashmob
Oltre al minuto di silenzio per onorare la memoria di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e degli agenti di scorta uccisi insieme a loro negli attentati, il Comune valsusino ha aderito al flashmob nazionale pensato dall'associazione fondata da don Ciotti che, per quest'anno, chiede a cittadini e Comuni impegnati contro la mafia di far simbolicamente sventolare un lenzuolo bianco dai propri balconi.

I perché dei nostri lettori

Perché ritengo il giornale valido con articoli interessanti, redatti da validi giornalisti ed opinionisti. Non ultimo, nonostante sia lontano, sono rimasto attaccato alla mia città, Torino. La possibilità di leggere il giornale online, puntualmente, è per me un vantaggio.

Roberto

I perché dei nostri lettori

La Stampa è autorevole, lineare, ed essenziale. Senza fronzoli. E’ locale e globale. Copre spesso temi e aree geografiche lontane dalle luci della ribalta.

Matteo, Mantova

I perché dei nostri lettori

Sento il bisogno di avere notizie affidabili e controllate sia a livello nazionale che locali. I commenti degli editorialisti sono preziosi, aiutano a leggere tra le righe i fatti.

Angelo, (TO)

I perché dei nostri lettori

Nel 1956 avevo 5 anni e guardavo le foto (le figure) della Stampa che mio padre acquistava ogni giorno. Ho mantenuto l’abitudine paterna, ed in questo periodo, mi è arrivato, da mia figlia, un abbonamento digitale: la ringraziai dicendole che quel cibo per la mia mente, valeva molto di più di una torta di compleanno.

Ezio, Pocapaglia (CN)

I perché dei nostri lettori

Perchè è comodissimo: a disposizione ovunque si sia, disponibile già di notte e a minor costo; ora anche email d'aggiornamento lungo la giornata: cosa si può chiedere di più?

Vittoria, (TO)

Football news:

Paul Pogba: il Manchester United dovrebbe sempre cercare di progredire e non sentirsi soddisfatto di ciò che è stato fatto
Messi potrebbe dire: barca ha bisogno di un nuovo presidente e allenatore. Leo ha un pulsante rosso, ma non preme su di esso. Fonte The Athletic sull'influenza di un giocatore nel Club
Klos di Arminia fino a 25 anni ha giocato per i dilettanti, ha bevuto nei fine settimana, e ora è pronto per la concorrenza con Levandowski
Van Persie ha nominato i primi tre favoriti per ottenere il pallone D'Oro: Lewandowski, De Bruyne e Manet
Hazard ha lavorato in un gruppo comune prima di Alavez. Zidane può includerlo nella composizione
Luis Garcia: messi mostra qualcosa di nuovo ogni anno. Posso facilmente immaginare che giocherà fino al 2025
Klopp sull'infortunio di Henderson: Non so ancora esattamente qualcosa con il ginocchio. Sappiamo solo che non e ' niente