Italy

Bambina di 17 mesi morta dopo le visite, quattro medici indagati per omicidio colposo

Bambina di 17 mesi morta dopo le visite, indagati quattro medici per omicidio colposo. La Procura ha autorizzato l’autopsia.

TORINO – Una bambina di 17 mesi è morta lunedì 17 febbraio 2020 all’ospedale di Torino. La Procura di Aosta, città originaria della piccola, ha iscritto sul registro degli indagati quattro medici pediatrici accusati di omicidio colposo.

Il magistrato ha autorizzato anche l’autopsia per accertare meglio le cause del decesso della piccola. I dubbi sulla superficialità da parte dei dottori nelle visite ci sono e per questo sono stati disposti ulteriori accertamenti.

La ricostruzione della vicenda

Il calvario della bambina è iniziato il 16 gennaio quando per la prima volta è stata visitata all’ospedale di Aosta per problemi alle vie respiratorie e febbre alta. Nonostante la somministrazione di antipiretici, il malessere non diminuiva e così la piccola è stata portata al nosocomio nei giorni successivi al primo controllo.

La situazione è degenerata il 12 febbraio quando i medici hanno ordinato il trasferimento all’ospedale Regina Margherita di Torino in condizioni disperate. Qualche giorno di lotta per la bambina che è deceduta lunedì 17. I genitori hanno denunciato la vicenda alla Procura con il pm che ha iscritto sul registro degli indagati quattro persone inizialmente accusate di lesione colpose. Reato che si è trasformato in omicidio colposo subito dopo la morte.

Ambulanza
Ambulanza
Ambulanza

Due casi in pochi giorni

Si tratta del secondo caso in pochi giorni. La morte della piccola di 17 mesi è arrivata qualche ora dopo quella di Aurora, la ragazza di 16 anni deceduta nella sua casa di Montefiascone. Per la scomparsa della giovane è stato iscritto sul registro degli indagati il medico del Pronto Soccorso.

Una doppia vicenda che ha lasciato sotto shock l’intero Paese con gli inquirenti che sono al lavoro per chiarire meglio quanto accaduto ed eventualmente punire i responsabili che hanno provocato la morte della piccola di 17 mesi e della ragazza di 16 anni.

ultimo aggiornamento: 19-02-2020

Francesco Spagnolo