Vigilanza

Atteso tra marzo e luglio, sarà un esercizio di apprendimento

di Isabella Bufacchi

18 ottobre 2021

(REUTERS)

Il primo stress test sui rischi climatici indirizzato alle banche europee significative vigilate dalla Bce sarà condotto nel 2022, tra marzo e luglio, con un approccio qualitativo, cioè senza impatto diretto sui requisiti prudenziali, sul capitale di vigilanza. Si tratta puramente di un “esercizio di apprendimento” per consentire alle banche e alla supervisione bancaria di identificare «le vulnerabilità, le pratiche migliori e le sfide» poste dal cambiamento climatico che è una fonte di rischio finanziario...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti