Italy

Bimba di 8 anni insultata dai bulli perché ha perso i capelli per la chemioterapia: aggressione “disgustosa”

immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Hanno sputato addosso a una ragazzina malata di cancro ed ora la polizia del Surrey, in Regno Unito, è sulle loro tracce. Quattro ragazzini "di circa 16/17 anni" avrebbero preso di mira una bambina di otto anni mentre si trovava a Thorpe Park mentre era in fila agli scivoli d'acqua. La sua famiglia disgustata crede che sia stata aggredita "perché i suoi capelli, che sono stati rasati a causa del trattamento per il cancro che sta ricevendo, l'hanno fatta diventare un bersaglio".

La disgustosa aggressione

La polizia del Surrey ha fornito una descrizione dei sospetti e ha invitato i visitatori del parco a tema che hanno assistito all'assalto a contattarli. "Stiamo facendo appello per i testimoni dopo un aggressione a Thorpe Park domenica 6 giugno. Tra le 18:00 e le 19:00, una famiglia di quattro persone stava passando davanti al banco informazioni sugli scivoli d'acqua del Dome mentre usciva dal parco. In quel momento un gruppo di quattro ragazzi adolescenti in fila sulle scale per uno scivolo d'acqua ha iniziato a sputare contro di loro. I genitori erano preoccupati che la loro figlia di otto anni fosse stata deliberatamente presa di mira perché aveva la testa rasata a causa del trattamento per il cancro" si legge nel comunicato.

I quattro ragazzini sospettati

"I quattro sospetti sono descritti come ragazzi di 17 anni, tutti alti circa 1,75. Il ragazzo che ha sputato sulla bambina è stato descritto come mediterraneo, con capelli castani ricci e neri e indossava una maglietta nera. Gli altri ragazzi sono stati descritti come bianchi. Uno aveva i capelli corti e biondi e indossava una maglietta nera e pantaloni grigi della tuta. Uno indossava pantaloncini e una maglietta con un marsupio laterale" conclude la nota della polizia.

Football news:

L'Inter di Miami Beckham ha Interrotto una serie di 7 partite senza vittorie. Higuain ha fatto un doppio
Il capo del Comitato Nazionale UAF Markevich: Non so se Shevchenko lascia la nazionale. E ' in vacanza
Man City non puo ' firmare Kane dopo il passaggio di Greylish. Il club non ha quei soldi (MEN)
16 anni, attaccante del Borussia Мукоко voluto terminare la carriera parlando della sua età
Laporta ha visitato la posizione di Leopardi in Germania e ha salutato i giocatori
Chernomorets di FNL - 2 a causa della quarantena sarà assegnato il 3 ° sconfitta consecutiva
Christian Pulisic: la salute mentale è importante. Si rivolse a uno psicoterapeuta, non c'è nulla di cui vergognarsi