Italy

Bimba lasciata morire di stenti: la macabra scoperta in Australia

Leggi anche

coronavirus maratona

Esteri

Jake a 10 anni ha percorso 250 chilometri per una raccolta fondi contro il coronavirus. “Faccio la mia parte per aiutare gli altri”.

Burger King: corone giganti per rispettare le distanze

Esteri

In Germania il fast food Burger King dota i clienti di corone giganti in cartone per rispettare la giusta distanza ed evitare contagi da Covid-19.

Coronavirus, nozze fra medici in ospedale

Esteri

Una coppia di medici convola a nozze durante la pandemia Coronavirus, sposandosi nella cappella dell’ospedale presso il quale lavora.

donald trump usa twitter

Esteri

Twitter ha bollato con il punto esclamativo le ultime dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump: è bufera sul voto per posta.

Una bambina Down di soli 4 anni è stata trovata morta e divorata dai topi in casa. Si ipotizza la morte per stenti.

L'omaggio della polizia alla piccola Willow

Una chiamata d’emergenza e i poliziotti scoprono una bambina di 4 anni morta sul letto, divorata dai topi. È la scena drammatica che ha per protagonista Willow. La piccola, affetta dalla sindrome di Down, viveva a Brisbane, in Australia, con la matrigna e il padre. È stato lui a chiamare le autorità: ma l’uomo, 43 anni, avrebbe aspettato due giorni prima di farlo. Ora su di lui pende l’accusa di omicidio.

Morta in casa e divorata dai topi: il caso

Secondo i rilevi della polizia forense, la morte della piccola sarebbe avvenuta il 23 maggio scorso. Eppure, è ancora aperta l’ipotesi di un decesso più lento, perché la bambina sembrava malnutrita. La madre biologica della bambina è morta tre anni fa per complicazioni dopo il parto. La storia ha sconvolto tutta la comunità di Brisbane, in Australia. Secondo le informazioni trapelate della stampa locale, la bambina è stata abbandonata dal padre ai topi, che l’hanno divorata: “La morte di ogni bambino è una tragedia – ha detto la ministra del Dipartimento di Sicurezza dei Bambini, Di Farmer -.

La morte di questa bambina ha avuto un profondo impatto sulla nostra comunità e le mie più sentite condoglianze vanno a coloro che la conoscevano e amavano” ha aggiunto.

Abbandonati in casa: se la solitudine è fatale

Purtroppo, non si tratta del primo caso di morte di stenti che coinvolge i più piccoli. Lo scorso anno ha colpito la comunità di Cape Coral, in Florida, la morte di un bimbo di 18 mesi costretto a una dieta crudista dai suoi genitori. In quel caso, il piccolo è morto per stenti e inedia: l’autopsia sul suo corpicino ha rivelato una serie di complicazioni relative alla malnutrizione. Anche i fratellini di 3 e 5 anni venivano alimentati con la stessa dieta: la polizia li ha visti pallidi e malnutriti. In Italia, ha scosso la comunità di Ferrara la morte per stenti che ha coinvolto madre e figlio nel luglio scorso. Secondo le indagini, il figlio sarebbe stato colpito da un malore improvviso.

La madre, non autosufficiente, sarebbe poi morta di stenti.

Football news:

Ole-Gunnar Sulscher: penso che il rigore nella porta di Aston Villa è stato
Philadelphia ha giocato in magliette con i nomi dei neri che sono morti per mano della polizia
La compagnia prova tutto ad Anderlecht: ha allenato senza licenza (terribilmente), ha giocato 15 partite e ha investito nel Club 3 milioni di euro
Allenatore Aston Villa su rigore Manchester United: una decisione vergognosa
Paul Pogba: vincere Europa League e FA Cup – due gol del Manchester United per questa stagione
Il Manchester United è il primo nella storia della Premier League a vincere 4 partite consecutive con una differenza di almeno 3 gol
Bruno ha segnato 7 (4+3) punti nelle ultime 3 partite per il Manchester United