Italy

Bologna-Parma 4-1: la doppietta di Soriano e i gol di Skov Olsen e Palacio stendono i ducali

Il derby emiliano se l'aggiudica il Bologna. Finisce 4-1 per la squadra di Mihajlovic al ‘Dall'Ara', la sfida contro i crociati. Una doppietta di Soriano e i gol di Skov Olsen e Palacio bastano per mettere ko i ragazzi di Liverani che solo nella ripresa sono poi riusciti a trovare il gol della bandiera con Hernani. In un primo tempo che comunque gli ospiti avevano iniziato con la marcia giusta, spinti da Gervinho e dallo stesso Hernani che sono sembrati subito in grande condizione.

Ma a sbloccare la gara è stato il Bologna che ha trovato Soriano in serata di grazie e il Parma incapace di regnare al meglio dopo il primo gol subito. Poca roba in attacco infatti per gli ospiti che, orfani anche di Cornelius, sono risultati prevedibili e a tratti anche lenti nella manovra, con i rossoblù molto più svegli nel recuperare il pallone e ripartire in verticale con l'imbeccata verso la punta, Palacio, abile anche a procurarsi il fallo che a pochi minuti dal termine della gara è costato il rosso a Iacoponi e a realizzare il poker a pochi secondi dal termine della gara.

Nel primo tempo il Parma ci prova ma Soriano la sblocca

I primi minuti della prima frazione hanno fatto presagire a tutto tranne che a un immediato gol della squadra di Mihajlovic brava a trovare subito i punti deboli del Parma e realizzare la rete di Soriano che di fatto ha permesso alla partita di andare tutta in discesa per Palacio e compagni.

Alla mezz'ora infatti, il raddoppio, ad opera del solito Soriano, ha praticamente tagliato le gambe agli ospiti che hanno provato anche a cercare qualche azione offensiva con il supporto degli esterni, specie Darmian, ma è stato tutto inutile con la difesa del Bologna brava a chiudersi e sempre compatta.

Il Bologna la blinda nella ripresa

Se qualcuno pensava ad una reazione immediata del Parma si sbagliava di grosso dato che questo Bologna questa sera ha dimostrato di essere la solita squadra cinica capace di far male in qualunque momento, anche quando sembra che non possa affondare il colpo decisivo. È stato Skov Olsen infatti a chiudere i giochi al 56′ servito da Soriano anche uomo assist, capace di imbeccare il giovane talento rossoblù per il gol del momentaneo 3-0.

Solo la rete di Hernani ha poi reso meno amaro il passivo degli ospiti rimasti poi anche in 10 per gli ultimi minuti di gara dopo l'espulsione di Iacoponi per fallo da ultimo uomo su Palacio che nel finale si regala anche la gioia del gol del definitivo 4-1 con un potente sinistro che ha trafitto Sepe. Il Bologna conquista i primi tre punti della stagione mentre il Parma resta a 0 dopo due giornate.

Football news:

Lopetegui pro 0:0 con il Chelsea: Siviglia ha mostrato un buon gioco di squadra
Rashford sulla vittoria contro il PSG: il Manchester United ha ora una forte posizione nel gruppo
Nagelsmann sulla vittoria contro L'Istanbul: non è completamente soddisfatto del gioco di Lipsia - è stata la stanchezza, non la pressione più efficace
Il portiere di Bruges Horvath su 2:1 con Zenit: hanno dimostrato che non dovremmo considerarci estranei noti del gruppo
Il Manchester United Ha Vinto di nuovo a Parigi con un gol in ritardo di Rashford. L'eroe inaspettato è un riservista di 22 anni che non era sul campo da dicembre 2019
Jürgen Klopp: prima Oliver non ha visto il momento, poi VAR ha dimenticato le regole. E le conseguenze venuto solo per van Dyck e Thiago
Favre sulla sconfitta dalla Lazio: il Borussia mancava di determinazione. L'allenatore del Borussia Dortmund Lucien Favre ha parlato della sconfitta contro la Lazio