Italy

Borussia Dortmund, Haaland è una macchina da gol: una rete ogni 45 minuti in stagione

Non ci sono molte parole per descrivere l'impatto che ha avuto Erling Breit Haaland con il Borussia Dortmund. Il giovane attaccante norvegese è arrivato in questa sessione di mercato e  si sta rivelando per quello che è: una macchina da goal. Dopo aver stupito in Champions League con la maglia del Salisburgo, il figlio d'arte è partito in maniera grandiosa anche in Bundesliga e con la maglia giallonera: cinque reti in appena due gare, neanche da titolare, e tutto il mondo pallonaro parla di questo fortissimo centravanti di 19 anni.

Haaland è una sentenza: un gol ogni 45 minuti in stagione

Dopo la tripletta al debutto contro l'Augsburg di sette giorni fa, ieri sera è arrivata una doppietta nella gara di ieri sera contro il Colonia e si fa presto a conteggiare: 5 reti in due partite, ma, soprattutto, 5 goal in 57 minuti e una realizzazione ogni 11 minuti. Una media spaventosa. Sono bastati pochi minuti al classe 2000 per entrare subito nei cuori dei nuovi tifosi e ora l'investimento fatto per l'attaccante norvegese (operazione da 45 milioni), acquistato dal Borussia Dortmund a gennaio battendo l'agguerrita concorrenza di Juve e Manchester United.

Sommando i numeri ottenuti in Germania, ovvero i 5 gol nelle ultime due apparizioni, ai 16 nel campionato austriaco, gli 8 in Champions League e i 4 nella coppa austriaca si arriva ad un totale stratosferico, essendo solo a gennaio, e ad una media da paura: in totale dall'inizio dell'anno sono 33 reti in 1.523 minuti, un gol ogni 45 minuti.

Burki ironizza su Haaland: Dispiace che sia già in calo

Roman Burki, portiere del Borussia Dortmund, ha parlato a DAZN scherzando sull'ultima prestazione del nuovo arrivato e con una battuta ha messo in risalto tutta la forza di Haaland:

Dispiace che sia già in calo, prima ha segnato tre goal e dunque solo due…Speriamo che non faccia solo un goal la prossima volta. Scherzi a parte è un grande, sta facendo di tutto per raggiungere il top.