Italy

“Bruciamo la bandiera europea”, il tam-tam sui social per il flash mob dei sovranisti

brucia bandiera europea Il risentimento nei confronti dell’Unione Europea sta raggiungendo livelli molto alti nella popolazione. 

Ad approfittarne è ovviamente il mondo sovranista, specialmente quella miriade di gruppi social che hanno come denominatore comune l’odio nei confronti dell’UE e dell’euro. Sono proprio queste comunità virtuali ad aver lanciato un flash mob per domenica prossima che sta facendo molto discutere.

Per farla breve, l’iniziativa dei sovranisti prevede che si bruci la bandiera europea in tutti i balconi d’Italia. “Domenica verrà bruciata la bandiera Europea (sic) in tutta Italia! Dai balconi alle piazze, stiamo facendo il passaparola”: è questo uno dei messaggi che sta circolando sulle varie piattaforme, tra cui Facebook e WhatsApp.

La Lega: “Ammainate la bandiera dell’Europa in Comune”

E chi non ha una bandiera dell’Europa? “Può bastare un disegnino, anche fatto male”, viene riportato in alcuni messaggi giunti agli utenti. Altre persone che non hanno intenzione “di comprare la bandiera europea per bruciarla” hanno deciso di esporre cartelli di protesta, con slogan tipo “Basta con questa Europa”.

Un gesto che potrebbe comportare anche conseguenze dal punto di vista penale per coloro che decideranno di bruciare la bandiera dell’Europa. Nel frattempo, anche la Lega sta proponendo di ammainare la bandiera europea nei comuni e nelle regioni governate dal Carroccio.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!

Football news:

L'Atletico ritirerà Cayo Enrique dall'affitto a Gremio
Il centrocampista Schalke Mckenny è uscito con una benda in memoria del defunto George Floyd: Justice for George
Luis Figo: C'erano molti contendenti per il pallone D'oro, non solo Messi e Ronaldo
Il calciatore più sfortunato della Germania ha segnato per la prima volta in 294 partite. La Chiesa ha persino esemplificato la sua pazienza
I club della Liga il 1 ° giugno riprenderanno l'allenamento collettivo
Il Barcellona ha rifiutato di lasciare Fati alla Juventus in cambio di Pjanić
Parte delle partite di APL si terrà in neutro stadi. Liverpool non giocherà in casa fino alla registrazione del campionato