Italy

Buon Compleanno Tracy Chapman

E' nata il 30 Marzo del 1964 a Cleveland, Tracy Chapman, una grande città dell'Ohio negli Stati Uniti 'America, una delle più intense e raffinate cantautrici afroamericane viventi, grazie soprattutto alla sua voce profonda e modulata. Cantautrice, musicista e polistrumentista, impara a suonare la chitarra da piccola, finiti gli studi di antropologia e cultura afroamericana alla Tufts University di Medford (Massachusetts) anche grazie ad alcune borse di studio riservate agli studenti neri meno abbienti, niente male per una che aveva cominciato come artista di strada e cantando nei bar. Finiti gli studi viene notata da Brian Koppelman, figlio di quel Charles Koppelman, produttore della casa discografica indipendente Sbk e insieme a lui pubblica il suo primo album, siamo nel 1988 quando esce il disco dal titolo semplice, "Tracy Chapman". L'album ebbe da subito un enorme successo sia di vendite sia di critica, i suoi ingredienti sapientemente dosati e miscelati che fondono ritmi afro con rock e folk uniti a testi molto toccanti che raccontano storie di povertà e marginalità delle periferie americane e arriva a vendere 20 milioni di copie in tutto il mondo.

 

Tracy per le sue sonorità e le tematiche toccate nelle sue canzoni vale il fatto che sempre più spesso viene avvicinata e paragonata a Joni Mitchell. Il suo secondo album si intitola "Crossroads" esce nel 1989 e per il successivo Matters of the Heart la Chapman preparò un tour in piccoli locali per enfatizzare l'atmosfera intima del disco. Il suo quarto album New Beginning ebbe un grande successo commerciale che arrivò a vendere 3 milioni di copie solo negli Stati Uniti. Una carriera straordinaria, un successo mondiale che la porta negli anni 80 a partecipare ad attività benefiche, a concerti per beneficenza  come il famoso tour Human Rights Now! organizzato da Amnesty International, cantando a fianco di altri celebri cantanti in giro per il mondo. ha partecipato al concerto organizzato per festeggiare il 70° compleanno di Nelson Mandela, nel dicembre del 1998 "One Love - All Star tribute" tributo a Bob Marley (in cui ha duettato con il figlio del grande Bob, Ziggy).

Questo album includeva il successo Give Me One Reason che vinse il Grammy per la migliore canzone rock dell'anno e divenne il singolo di maggior successo della Chapman fino ad oggi. Il seguente album fu Telling Stories, pubblicato nel 2000, e proponendo un suono più vicino al rock a differenza del suono folk dominante nei dischi precedenti. molto diffuso nelle stazioni radio europee. Il seguente album fu Telling Stories, pubblicato nel 2000, e proponendo un suono più vicino al rock a differenza del suono folk dominante nei dischi precedenti.

Molto riservata non ha mai amato parlare o lasciar trapelare nulla sulla sua vita privata, secondo una rivista statunitense, è legata sentimentalmente all'attrice e regista Guinevere Turner. Sebbene non abbia mai parlato pubblicamente della sua vita sentimentale, la scrittrice Alice Walker ha rilasciato dichiarazioni sulla sua storia d'amore con Tracy Chapman in un'intervista a The Guardian del 15 dicembre 2006, in cui spiegava perché non pubblicizzarono la loro storia d'amore negli anni '90, dicendo che "il rapporto era fantastico, amorevole e meraviglioso, mi piaceva molto, ne ero totalmente innamorata, ma era solo nostro e non riguardava nessun altro".

Buon compleanno Tracy


Football news:

Concerto Shirokov nel commento.Shaw: chiamato Yakin puro stronzo, ha ricordato la lotta con Glushakov e litigi a causa di Hulk e Witzel
John Flanagan: Trent è il miglior difensore del mondo, ma finirà per giocare a centrocampo del Liverpool
Quique Setien: la regola delle cinque sostituzioni danneggerà Barcellona
Riyad Marez: ora è il momento di vincere Man City in Champions League. Abbiamo tutto per questo
Havertz è diventato il capocannoniere della Bundesliga fino a 21 anni di storia
Crvena Star per la terza volta consecutiva è diventata campione della Serbia
Il PSG comprerà Icardi Dall'Inter per 50 + 7 milioni di euro. I club sono d'accordo