Italy

Burak Yilmaz segna un super gol con il Lille e raggiunge Ibrahimovic nella speciale classifica

Il Lille continua il sogno verso il titolo in Ligue 1 trascinato da un super Burak Yilmaz. L'attaccante turco è l'autentico uomo in più degli uomini di Galtier in questa stagione. I suoi gol stanno tenendo a bada il PSG che da stasera è a -4 ma con una gara meno. Nella 36a giornata del massimo campionato francese, il Lille ha battuto 0-3 il Lens e a 2 giornate dalla fine della stagione regolare, prosegue la sua corsa verso il titolo. Ma soprattutto, questa sera, il grande protagonista è stato ancora una volta proprio Burak Yilmaz.

La sua doppietta è valsa la vittorie e tre punti pesantissimi sul campo del Lens ma ha anche contributo a far crescere il suo numero di gol stagionali. A oggi sono infatti 15 le marcature dell'attaccante 35enne che raggiunge anche un primato del tutto particolare nei 5 più importanti campionati europei. Oltre a stare stabilmente sul podio dei migliori marcatori over 35, questa ha anche raggiunto Zlatan Ibrahimovic eguagliando il numero di gol stagionali dello svedese con il Milan. Il secondo gol di Burak Yilmaz questa sera poi, è stato un autentico capolavoro.

Un sinistro dalla lunga distanza calciato da posizione defilata che non ha lasciato scampo al portiere dei padroni di casa. I compagni di squadra sono stati inquadrati con le mani fra i capelli come gesto di incredulità nei confronti di quel colpo del proprio compagno di squadra. Un'esecuzioni magistrale degna dei migliori top player al mondo.

Proprio come Zlatan Ibrahimovic, raggiunto a quota 15 gol nella classifica dei marcatori over 35 nei 5 maggiori campionati europei. Al primo posto c'è l'inarrivabile Cristiano Ronaldo fermo a 27 con la sua Juventus. Ma per questa notte, in attesa di Zlatan, Burak Yilmaz potrà sognare il titolo di campione di Francia con il Lille e soprattutto di essere tra i due più grandi giocatori del mondo per numero di gol realizzati in stagione.

Football news:

Mortin ricorda Euro 2004: ha quasi litigato nelle giunture, si è difeso contro il giovane Cristiano e ha capito l'eccitazione del ponte
Gareth Southgate: non dovremmo essere snob di calcio. Nelle partite con le migliori squadre è importante la diversità
Leonid Slutsky: è ancora convinto che la Finlandia sia l'outsider del nostro gruppo. Sono stati molto fortunati contro la Danimarca
Non sono razzista! Arnautovic si è scusato per gli insulti nei confronti dei giocatori della Nazionale della Macedonia Del Nord
Gary Lineker: Mbappe è una star mondiale, sostituirà Ronaldo, ma non Messi. Leo fa cose di cui gli altri non sono in grado
Un fan Spagnolo va alle partite della nazionale dal 1979. È arrivato in euro con il famoso tamburo (potrebbe averlo perso durante il Lockdown)
Ronaldo ha rimosso la coca-cola sponsorizzata in una conferenza stampa. Cristiano è duro contro lo zucchero-non lo pubblicizza nemmeno