This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Calcio: l'Inter supera lo Spezia 2-0, la Roma sconfitta a Bologna 1-0

Serie A, 15a giornata

Successo a San Siro con le reti di Gagliardini e Lautaro. Svanberg condanna i giallorossi

Roberto Gagliardini porta in vantaggio l'Inter (Ansa)
01 dicembre 2021L'Inter conquista la decima vittoria stagionale imponendosi 2-0 contro lo Spezia grazie alle reti di Gagliardini e di Lautaro Martinez su calcio di rigore. Terzo successo consecutivo per gli uomini di Simone Inzaghi, il quinto in sette gare davanti al proprio pubblico. Tre punti fondamentali per la compagine interista, mentre si complica invece la corsa salvezza per lo Spezia, i liguri sono fermi a quota 11 punti dopo 15 partite: già col Sassuolo servirà una reazione immediata.

Thiago Motta prova a cambiare qualcosa rispetto alla sconfitta col Bologna, nei primi 30 minuti la squadra di Simone Inzaghi fa fatica a trovare varchi. Correa e Lautaro provano ad abbattere il muro dello Spezia con le conclusioni dal limite senza però trovare fortuna. Non bastano nemmeno le giocate dalla corsia mancina di Perisic per poter scardinare la difesa dei liguri. La giocata che rompe gli equilibri arriva al 36' del primo tempo, dalla corsia destra D'Ambrosio appoggia per Lautaro, l'argentino lascia scorrere per Gagliardini che da dentro l'area non sbaglia e supera Provedel. Correa tenta la gioia personale a pochi minuti dal duplice fischio, ma gli ospiti si salvano in calcio d'angolo. Nel recupero Amian, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, colpisce di testa: Handanovic si supera ed evita la rete del pareggio.

La squadra di Simone Inzaghi non si rilassa e nella ripresa cerca il secondo gol a più riprese, prima Correa colpisce la traversa, poi Provedel salva sulla conclusione di Calhanoglu. Al 13' del secondo tempo i nerazzurri trovano la rete del raddoppio grazie al rigore causato da Kiwior e trasformato da Lautaro Martinez. La seconda marcatura interista spegne le ambizioni liguri, Inzaghi effettua diversi cambi in vista del prossimo match contro la Roma. Manaj, nel finale, cerca fortuna con un tiro al volo, ma Handanovic non si fa sorprendere. Vidal prova la gioia personale in pieno recupero, ma il punteggio non cambia: l'Inter vince 2-0.

Bologna-Roma 1-0 


Dopo due vittorie consecutive, la Roma cade a Bologna per 1-0 e perde Abraham e Karsdorp per squalifica in vista del big match contro l'Inter. Decide una rete dalla distanza di Svanberg nel primo tempo: la squadra di Mihajlovic si affaccia nei piani alti della classifica, ad una sola lunghezza dai giallorossi fermi a 25. Mihajlovic conferma il tridente titolare ma al 17' deve rinunciare ad Arnautovic per infortunio: dentro Sansone con Barrow prima punta. La prima occasione da gol è della Roma: Karsdorp crossa per Abraham, Skorupski indugia e l'inglese di testa spara a lato. Poco dopo, Abraham ancora pericoloso con una deviazione in area ma Skorupski in controtempo riesce a togliere la palla dalla porta. Solo il Napoli (nove) ha registrato più clean sheet di Roma (sei) e Bologna (cinque) in questo campionato ma la prima a difesa a crollare è quella della squadra di Mourinho. Merito di Svanberg che al 35' si fa largo sulla trequarti e lascia partire un piattone destro che sorprende Rui Patricio. La Roma si innervosisce e subisce un giallo pesante: Abraham si scontra con Svanberg, Pairetto vede un fallo a palla lontana e ammonisce l'attaccante, che salterà l'Inter per squalifica.

Nella ripresa Mourinho cambia: fuori Diawara, dentro Carles Perez. Poco dopo, la Roma perde El Shaarawy per un problema alla caviglia: dentro Shomurodov. La squadra giallorossa fatica a creare occasioni, la sintonia tra Zaniolo e Abraham non si accende grazie anche ad una prova sontuosa di Theate che contiene alla perfezione il talento azzurro. Al 66' la prima  occasione per la Roma nel secondo tempo nasce da un errore di Soumaoro, Abraham ne approfitta ma invece di calciare sbaglia l'assist per Zaniolo. Al 70' Roma ancora pericolosa: Cristante lancia Abraham in ripartenza, la palla arriva a Mkhitaryan ma sul suo tiro è attento Skorupski. L'ex di turno si ripete all'85' su Abraham che aggancia in area e gira col destro: il polacco risponde presente e blinda la porta per la sesta volta in stagione. L'ultima beffa per la Roma è un giallo per Karsdorp: salterà anche lui l'Inter.