This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Calcio: Pallone d'Oro a Messi, Donnarumma miglior portiere

29 novembre 2021Lionel Messi vince per la settima volta in carriera il Pallone d'Oro. Al Theatre du Chatelet di Parigi, il fuoriclasse oggi al Paris Saint Germain è stato annunciato come vincitore dell'edizione 2021. Secondo classificato Robert Lewandowski.

"È davvero incredibile tornare qui dopo due anni. Non so quanto mi resta da giocare ma spero sia ancora molto perché mi piace tanto". Così Lionel Messi dopo la vittoria del settimo Pallone d'Oro della carriera. "Quest'anno sono riuscito a raggiungere un obiettivo che tanto desideravo e per il quale ho lavorato per tantissimi anni, ho sempre sognato di vincere qualcosa con la maglia della nazionale. La vittoria della Coppa America mi ha portato a vincere questo premio e per questo voglio condividerlo con tutti i miei compagni di nazionale, fanno parte di questo trofeo come i miei compagni al Barcellona e ora al Psg". "Ottavo Pallone d'Oro? Non pensavo nemmeno al settimo... Ho molta voglia di affrontare questa nuova fase della mia vita, sono felicissimo a Parigi e ho tanta voglia di raggiungere nuovi obiettivi".

Trofeo Yashin a Donnarumma


Gianluigi Donnarumma è il vincitore del "Trofeo Yashin". Al Theatre du Chatelet di Parigi, nel corso del Gala per il Pallone d'Oro, l'estremo difensore della Nazionale e del Paris Saint Germain riceve il premio come miglior portiere dell'anno. Donnarumma era stato anche eletto come miglior giocatore di Euro2020.

"E' stato un anno incredibile per me, a partire dal ritorno in Champions col Milan, il campionato europeo che è stato incredibile e che ci ha permesso di dare gioia a tutti gli italiani e a noi stessi, è stata un'emozione incredibile. E poi il mio passaggio al Paris Saint Germain: sono molto orgoglioso, era un segno del destino che venissi qui, mi hanno sempre seguito. Ringrazio il presidente e il direttore per la fiducia che mi hanno dato e mi stanno dando, spero di ripagarla sul campo e vincere tanti trofei con questa maglia". Così Gigio Donnarumma, vincitore del Trofeo Yashin come miglior portiere dell'anno. "E' un orgoglio, sono ancora molto giovane, ho ancora tanto da imparare e da fare - ha aggiunto - Questo premio è frutto del lavoro quotidiano, dei piccoli dettagli che ogni giorno costruisco".

Ronaldo fuori dal podio


Cristiano Ronaldo resta fuori dal podio del Pallone d'Oro 2021. Il fuoriclasse portoghese ex Juventus e oggi al Manchester United si è piazzato al sesto posto.

Lewandowski è il miglior attaccante


Robert Lewandowski è stato premiato come miglior attaccante sul palco del pallone d'oro. "Sono molto fiero di essere qui dopo quasi due anni, un periodo molto difficile a causa della pandemia  -ha detto il giocatore del Bayern Monaco -. Sono molto orgoglioso di questo premio perché so cosa vuol dire essere in area e cercare di segnare un gol. Devo ringraziare i miei compagni perché è merito loro ogni gol che riesco a segnare. So cosa significa avere una sinergia con la squadra e avere una grande squadra alle spalle. Ringrazio la mia famiglia perché con il loro amore posso rendere al meglio".

Trofeo Kopa a Pedri


Pedri si aggiudica il "Trofeo Kopa". Al Theatre du Chatelet di Parigi, nel corso del Gala per il Pallone d'Oro, il 19enne centrocampista del Barcellona conquista il premio riservato al miglior giovane dell'anno. ​"Giovedì scorso ho compiuto 19 anni - il commento dello spagnolo - e il modo migliore di festeggiare è vincere un premio così importante al fianco dei migliori giocatori del mondo. Voglio ringraziare il Barca, a cominciare dal capitano ma anche Leo Messi che è qui in platea. Lo dedico alla mia famiglia che mi sostiene tutti i giorni. Sono loro i primi a meritarlo. Lo dedico anche agli abitanti di Las Palmas (Pedri è originario delle Canarie) che stanno passando un brutto periodo. Spero che presto possano passare un periodo molto migliore di quello attuale". 

Tra le donne trionfa Alexia Putellas


È Alexia Putellas la miglior giocatrice dell'anno per "France Football". Al Theatre du Chatelet di Parigi la centrocampista spagnola del Barcellona è stata proclamata vincitrice del Pallone d'Oro femminile. "E' un privilegio giocare per un club come il Barça, ringrazio la mia famiglia ma soprattutto vorrei dedicare questo momento a qualcuno che sarà sempre speciale per me (il padre, scomparso nel 2012) - ha dichiarato commossa la centrocampista spagnola - Spero che tu sia orgoglioso di tua figlia, ovunque tu sia".

Donnarumma decimo, dietro Mbappé


Gianluigi Donnarumma si è piazzato al decimo posto della classifica del Pallone d'oro di quest'anno. Davanti a lui, al nono posto, il compagno di squadra nel Psg Kylian Mbappé.

Chiellini 13°, Bonucci 14°, Barella 26°


"Sono molto onorato per questo tredicesimo posto nella prestigiosa classifica del Pallone d'Oro e ringrazio chi mi ha votato. È il coronamento dell'impresa fatta insieme ai miei compagni della Nazionale agli Europei, ma anche di tanti anni di vittorie con la maglia della Juventus". Così, su Twitter, Giorgio Chiellini commenta il fatto di essersi piazzato al 13° posto nella classifica del Pallone d'Oro di quest'anno.Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, difensori della Juventus e della nazionale italiana campione d'Europa, si sono classificati rispettivamente al 13° e 14° posto nella classifica del Pallone d'Oro. Sedicesima piazza per Neymar, undicesimo Herling Haaland, stella del Borussia Dortmund, subito davanti a Romelu Lukeku, dodicesimo, oggi al Chelsea ma grande protagonista nella vittoria dello scudetto dell'Inter. Presente in questo elenco il centrocampista dell'Inter e della nazionale Niccolò Barella, che ha raccolto un 26° posto. L'altro nerazzurro Lautaro Martinez si è piazzato 21°.