Saluto nazista, gruppo iraniano di Hezbollah (foto di repertorio fb)

“Qual è il problema più urgente per i liguri? L’emergenza sanitaria? La crisi economica? Il dissesto idrogeologico? Le autostrade che perdono pezzi? No, che Hezbollah sia riconosciuto come gruppo terroristico. Almeno secondo i consiglieri regionali della Lista Cambiamo di Toti”.

Lo ha dichiarato su fb il capogruppo regionale di minoranza Ferruccio Sansa.

“Caro Ferruccio, è vero – ha replicato il capogruppo regionale Angelo Vaccarezza (Cambiamo) – il gruppo consiliare Cambiamo con Toti Presidente ha presentato un ordine del giorno per impegnare la giunta regionale ad attivarsi nelle sedi opportune e presso il Parlamento e il Governo italiano per fare in modo che anche lo Stato Italiano dichiari ufficialmente Hezbollah come organizzazione terroristica.

Lo abbiamo fatto, non lo nascondiamo, anzi. Da lì a dire che secondo noi quello è il problema più pressante per i liguri però c’è un salto (il)logico che solo tu e i tuoi compagni avete compiuto.

Sappiamo bene quali siano i problemi e le necessità della nostra terra. E ci impegniamo ogni giorno su questi fronti: i risultati sono sotto gli occhi di tutti, soprattutto dei liguri che infatti ci hanno dato la loro fiducia.

Questo non ci impedisce, però, di allargare l’orizzonte dei nostri ragionamenti e delle nostre posizioni a quello che succede fuori dai nostri confini. Se tu e i tuoi siete abituati a guardarvi l’ombelico è un problema tutto vostro, che peraltro spiega bene la recente Caporetto elettorale.

Una cosa corretta però l’hai scritta: l’intenzione di non addentrarvi in dispute più grandi di voi. Lo prendiamo come un buon proposito in vista del nuovo anno. Non ci deludere”.