Italy

Centinaia di migliaia a Varsavia in difesa aborto

Centinaia di migliaia di persone giunte nella capitale polacca stanno prendendo parte alla "Marcia su Varsavia" indetta dal movimento feminile "Lo sciopero delle donne" in difesa del diritto d'aborto. La manifestazione è iniziata in tre piazze dalle quali partono tre cortei che si dovrebbero incontrare all'incrocio centrale, vicino al Palazzo della cultura. "I diritti dell'uomo sono nostri, boia ai fascisti", si legge in uno dei tanti striscioni. "Sono qui per fare qualcosa per me e per mia figlia, ci tolgono i nostri diritti!" ha detto una donna in corteo ai giornalisti.

Massicce le forze dell'ordine che seguono la mobilitazione. In Piazza della Città vecchia, un gruppo di estrema destra ha tentato di scontrarsi con i manifestanti, ma i facinorosi sono stati isolati. Poco prima dell'inizio della protesta è arrivata la notizia di una iniziativa del presidente Andrzej Duda, il quale propone adesso una nuova legge che consentirebbe l'aborto nei casi di patologie letali del feto, mentre resterebbe il divieto per altre malformazioni embrionali. La proposta è stata per ora rifiutata dalla piazza. Si manifesta nelle stesse ora anche a Stettino, Lublino e Kielce.

Football news:

La Lazio potrebbe vendere Alberto a causa delle critiche del club. Juve, Inter e Everton, il centrocampista del Lazio Luis Alberto può lasciare la squadra
Messi sta invecchiando. Barcellona deve pensare al futuro. Eto'o ha invitato i catalani a firmare Mbappe e Mukoko
Hans-Dieter Flick: può essere molto scomodo giocare contro Salisburgo
Pep Guardiola: la gente del calcio è fortunata, possiamo fare il nostro lavoro. Quanti posti sono chiusi e mai riaprire?
Il difensore Ferencvaros: Ronaldo ha spazzato via con disprezzo quando ho chiesto la sua maglietta. Forse il fatto è che non ha segnato per noi
Klopp su Firmino: la squadra è un'orchestra e Bobby suona 12 strumenti. È importante per noi
Antonio Conte: non credo che il Real possa piangere a causa delle sue perdite. È divertente che i media scrivono dei loro problemi con la composizione