Italy

'Certi amori non finiscono', Zeman torna a Foggia

"Ci vediamo a Foggia". E' bastato un post e una foto con Zdenek Zeman pubblicato su Twitter (#CertiAmoriNonFinisconoMai) e sulla pagina Facebook della società rossonera "Calcio Foggia 1920" per rievocare un passato di sogni e scatenare l'entusiasmo dei tifosi in Capitanata: il ritorno - il quarto - del tecnico oggi 74enne che a Foggia è stato molto più di un allenatore, è un evento. Nella foto sono ritratti il neo presidente della società Nicola Canonico, il boemo, e la vice presidente Maria Assunta Pintus. Un annuncio sembrerebbe: l'ex allenatore potrebbe tornare a sedersi sulla panchina dello stadio comunale Pino Zaccheria. Manca la firma a sancire il grande ritorno, ma le trattative - secondo i bene informati - sarebbero in corso e decisamente a buon punto. Per i più l'affare è in porto: il sodalizio guidato da Canonico avrebbero aperto un dialogo con l'allenatore con un incontro tra le parti. Rumors lo vogliono già tecnico del Foggia per la stagione calcistica di serie C 2021-2022. Con l'allenatore ceco dovrebbe tornare nel club pugliese anche il direttore sportivo Peppino Pavone, artefice insieme a Zeman del "Foggia dei Miracoli" dei primi anni Novanta, quando i 'Satanelli' militavano in serie A. Al di là dei post, dalla società rossonera al momento non ci sono ulteriori conferme ufficiali. Intanto il 25 giugno è prevista la manifestazione sportiva "Foggia Legends, un secolo di stelle", organizzata dal club rossonero insieme all'associazione "Rossoneri per sempre" per celebrare il centenario della nascita del club rossonero, rimandato lo scorso anno a causa del Covid. E in città c'è chi lega questo post ad una possibile partecipazione del boemo alla manifestazione. Altri invece danno per certo il suo ritorno alla guida degli 11 foggiani. Eventualmente Zdenek Zeman accettasse di tornare in Capitanata, sarebbe alla sua quarta esperienza professionale alla guida del Foggia dal 1986 in poi. Il primo campionato targato Zeman risale infatti al1986-1987, serie C. Poi è ritornato due anni dopo, nel 1989 con la squadra in serie B. Il boemo era poi riuscito a traghettare i rossoneri nella massima categoria, dalla stagione 1991-92 fino al 1993-94. L'ultima volta, la terza, è tornato durante il campionato di Lega Pro (serie C) nella stagione 2010-2011.

Football news:

Tebas sulla Super League: tutta questa situazione è una specie di scherzo. Almeno ora il Real Madrid, Barcellona e la Juve sono diventati più generosi
Il trasferimento di Greylish da Man City potrebbe far partire Bernard Silva. Il futuro di Sterling è in discussione
Jamie Carragher: se il Liverpool non si intensifica, sarà difficile far cadere la città dalla cima. E non dimentichiamo il Chelsea e il Manchester United
Messi non si allenerà con il Barça fino a quando non firmerà il Contratto
La Juventus firmerà L'attaccante Santos Cayo Jorge. Stipendio - 1,5 milioni di euro più bonus
Allegri sulla juve: Ronaldo è entusiasta. Dybala ha un problema muscolare. Kulusevski deve aggiungere
Nedved su Locatelli: la Juve considera la sua offerta giusta e buona