This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Chiesa gela la Juve dopo l’infortunio contro l’Atalanta: “Dovrò stare fermo per un po’ di tempo”

Federico Chiesa ha subito un infortunio nella gara persa dalla Juventus contro l’Atalanta in casa. Questa mattina il giocatore si è sottoposto agli esami strumentali: “Dovrà stare fermo per un po’ di tempo”.

Federico Chiesa era uscito infortunato dalla sfida di ieri che la Juventus ha perso all'Allianz Stadium contro l'Atalanta per 1-0. I bianconeri subiscono un pesante ko che potrebbe influire in maniera determinante sulla stagione della squadra di Allegri. E come se non bastasse, a complicare la situazione in casa Juventus, c'è stato anche l'infortunio dell'ex Fiorentina che ha dovuto lasciare il terreno di gioco a fine primo tempo. C'è stata subito grande preoccupazione per le condizioni del giocatore, determinante negli automatismi tattici di Allegri.

Si è parlato subito di un problema muscolare per Chiesa che si è immediatamente toccato il flessore sinistro. Questa mattina il giocatore si è sottoposto ad esami strumentali per rivelare l'entità di questo infortunio. Come svelato in un video pubblicato da ‘Juventusnews24.com', il giocatore questa mattina si è presentato puntuale al JMedical per cercare di capire cosa sia accaduto. Ma soprattutto scongiurare uno stop lungo che metterebbe ulteriormente in difficoltà l'allenatore toscano e la squadra bianconera.

All'interno delle immagini pubblicate, Chiesa prima entra all'interno del JMedical sommerso dall'abbraccio dei tifosi bianconeri assiepati all'esterno della struttura. Dopo un po' di tempo poi esce e in anteprima, a un tifoso che gli chiedeva cosa fosse accaduto, ha rivelato i tempi di recupero. Nulla di specifico, ma sicuramente non un esito incoraggiante viste le parole dello stesso esterno bianconero:

"Per un po' di tempo devo stare fermo" ha detto generando la reazione delusa dei tifosi presenti. Chiesa dovrebbe saltare quasi sicuramente la trasferta di martedì che vedrà la Juventus impegnata contro la Salernitana all'Arechi. Poi il giocatore sarà da valutare per il successivo turno di campionato nel weekend in casa contro il Genoa. Ma è chiaro che Allegri, per cercare di recuperare nuovamente posizioni, dovrà trovare nuove soluzioni tattiche per sostituire al meglio l'esterno bianconero.