I panni sporchi si lavano in ritiro. Dopo la batosta di Empoli e le scuse ai tifosi, la Salernitana ha deciso di preparare in ritiro la delicata sfida casalinga al Pescara allenato da Breda, grande ex. La classifica si è capovolta: i granata non sono più primi della classe, hanno steccato l'assalto all'Empoli, sono stati scavalcati dal Cittadella e anche dalla Spal che ha battuto la Reggiana nel posticipo. Il Monza ha 31 punti come la squadra di Castori, ma in vantaggio per l'esito dello scontro diretto. Urge una inversione di marcia repentina: la Salernitana dovrà cambiare passo ma anche ritrovarsi.

Il ritiro e il mercato

Quattro pernottamenti prenotati all'Hotel Mediterranea: i granata prepareranno in ritiro la prossima partita di campionato, ultima del girone di andata. Nel frattempo il direttore sportivo Fabiani ha incontrato i co-patron Lotito e Mezzaroma nella capitale. La riunione è servita a definire le strategie di mercato: la Bersagliera strappa un terzino sinistro alla concorrenza della Sampdoria. Si tratta del 22enne franco-senegalese Sanasi Sy, calciatore classe 1999 in uscita dall’Amiens, club di Ligue2 francese. Il giocatore è in scadenza di contratto.

In Evidenza