Italy

Come saranno le partite di Serie A post Covid: mascherine in panchina, interviste via Whatsapp

Il campionato di Serie A va verso la ripresa ma cambierà tutto, sia dal punto di vista logistico sia organizzativo. Lo impongono i tempi e le misure di sicurezza per far sì che lo "spettacolo calcio" continui. Le linee guida sono molto simili ai principi adottati dalla Bundesliga e recepiti dalla federazione spagnola per la Liga. Non basterà giocare a porte chiuse ma, in base al nuovo protocollo, l'evento partita si articolerà lungo una fascia di tempo di 10 ore.

Dall'arrivo degli staff, degli atleti, degli operatori dell'informazione e federali fino al deflusso: tutto dovrà essere scandito da regole ferree e non potrà prescindere dalla sanificazione degli ambienti (che verranno frequentati da tutte le persone autorizzate ad accedere all'impianto) oltre che dal rispetto di un concetto essenziale, ovvero ridurre al minimo la condivisione degli spazi con persone esterne alla "bolla" nella quale si muoverà l'intero comparto.

Dimenticate il cerimoniale a cui eravate abituati: dalle interviste del pre-gara, quando i giocatori erano avvicinati anche appena usciti dal bus e all'interno degli spogliatoi, fino allo schieramento in campo poco prima del fischio d'inizio e al post-gara sarà tutto irregimentato, contingentato, differenziato e razionalizzato (300 nel complesso le unità/persone ammesse all'interno degli impianti). Ipotizziamo che l'incontro sia fissato per le ore 21.00 ecco, dall'albergo fino al fischio d'inizio, quali sono tutti i passaggi che il "gruppo squadra" dovrà seguire da regolamento.

L'organizzazione della partita di Serie A
19.15
: arrivo ufficiali di gara
19.20: arrivo squadra ospite
19.30: arrivo squadra di casa
20.10
20.12
20.15: inizio riscaldamento arbitri
20.56: ingresso in campo ospiti
20.57: ingresso in campo squadra di casa
20.58: calciatori schierati per l'inno Serie A
21.00: fischio d'inizio

Il soggiorno delle squadre in albergo

Il numero di partecipanti – in particolare per le formazioni che si recano in trasferta – dovrà essere contingentato il più possibile. Prima che il "gruppo squadra" abbia accesso all'hotel scelto per il ritiro la struttura sarà ispezionata dal personale che avrà il compito di verificare le condizioni igieniche e il rispetto di tutte le prescrizioni.

L'arrivo di calciatori, staff e ufficiali di gara

I primi a varcare i cancelli saranno gli uffici di gara (ore 19.15) che dovranno sanificare anche oggetti personali come orologi, cronometri, fischietti. Dotati di dispositivi di protezione individuale (un esempio: le mascherine) i calciatori arriveranno allo stadio a bordo di bus della società seguito da un minivan utilizzato dagli altri componenti del "gruppo squadra". Lo faranno secondo orari sfalsati di dieci minuti (alle 19.20 la squadra ospite, 10 minuti più tardi – 19.30 – quella di casa), attraverso percorsi e ingressi separati.

La fase di riscaldamento del pre-partita

Poco più di mezz'ora, 33 minuti per la precisione. È il periodo di tempo che le due squadre avranno per effettuare la classica seduta di riscaldamento muscolare prima del fischio d'inizio. Anche in questo caso l'accesso al rettangolo verde sarà contingentato, gli ultimi a entrare sul campo per svolgere gli esercizi saranno gli ufficiali di gara.

Ingresso in campo delle squadre e degli ufficiali di gara

L'ingresso in campo avverrà pochi minuti del fischio d'inizio (esempio, ore 20.56 se la partita si gioca alle 21.00). Calciatori e ufficiali di gara saranno opportunamente distanziati sia all'interno del tunnel sia al momento dell'arrivo sul rettangolo verde. Ad accompagnarli non ci saranno né bambini né mascotte. Non ci saranno foto di squadra né si svolgerà qualsiasi altra cerimonia pre-partita con altre persone. Vietata la stretta di mano. Durante l'esecuzione dell'inno della Serie A i giocatori dovranno seguire una "apposita modalità di schieramento congiunto delle squadre che consenta il distanziamento".

Post partita, le domande tramite WhatsApp/Skype

L'eventuale intervista da effettuare a caldo in campo al calciatore o all'allenatore sarà permessa ma conservando "le distanze tra giornalista e tesserato di almeno 1.5 m con microfono boom". Working Area per la stampa e Mixed Zone restano chiuse.

Saranno possibili le interviste tv del post gara? Esempio: il collegamento da studio per i commenti e le domande. Sì ma potrà essere effettuata "dal solo titolare dal diritto nazionale live dell’evento e – se previsto – da un titolare di diritto estero (in area flash dedicata anch’essa ovviamente sanificata dal club organizzatore con distanza minima 2 m tra troupe e allenatore/calciatore con microfono cd boom)".

Non ci sarà l'abituale conferenza stampa in ambiente chiuso: le domande verranno raccolte tramite Whatsapp/Skype e sottoposte all’allenatore da ufficio stampa/delegato/hostess.

Football news:

Il futuro di Sethien a barca e ' in pericolo. I giocatori non lo supportano
Trento sulla motivazione: Ronaldo e Messi non si rilassano mai. Più vinci, più vuoi continuare
Conte sulla critica: attacca me, non il club about i miei giocatori. Ci sono persone che vogliono vedere il bicchiere mezzo vuoto
Ancelotti su Everton: siamo lieti di candidarci per L'Europa League
Christophe Dugarry: Setien è semplicemente incompetente. Sono sicuro che non ha nulla contro Griezmann
Sané stava andando a Man City a causa di Guardiola, e ora sta andando in Baviera a causa sua. Perche'?
Pep Guardiola: Sancho ha deciso di andarsene, perché dovrebbe tornare? Non voleva stare in città