Italy

Conclusi i lavori a Ponte Nuovo: riaperto lungadige Rubele

I cartelli di chiusura: lungadige Rubele è stato riaperto oggi

I cartelli di chiusura: lungadige Rubele è stato riaperto oggi

I cartelli di chiusura: lungadige Rubele è stato riaperto oggi

I cartelli di chiusura: lungadige Rubele è stato riaperto oggi

È stato riaperto al traffico oggi pomeriggio lungadige Rubele, chiuso da fine agosto per i lavori propedeutici al rifacimento di Ponte Nuovo. La strada è tornata percorribile dalle ore 16, grazie alla chiusura del cantiere allestito in questo punto, all'incrocio tra il lungadige, Ponte Nuovo e via Nizza, dove dal 26 agosto si era spostata la fase operativa dei lavori.

Ritorna quindi regolare la viabilità della zona; chi arriva da lungadige Rubele può infatti girare sia a destra su Ponte Nuovo, percorribile in entrambe le corsie, oppure accedere alla Ztl dal varco del lungadige lato centro storico. Per chi esce dalla Ztl, le opzioni tornano quelle precedenti al cantiere, svolta a destra sul lungadige Rubele verso San Fermo/Filippini o dritto su Ponte Nuovo in direzione piazza San Tomaso.

Leggi anche

Riapre Ponte Nuovo, chiuso invece per 15 giorni lungadige Rubele

Football news:

Il centrocampista del Borussia Dortmund Axel Witzel può intraprendere una carriera in Serie A
Vinicius è stato insultato per motivi razziali durante la partita con Barca. Il centrocampista del Real Madrid Vinicius Junior ha subito insulti razzisti durante la partita contro il Barcellona al Camp Nou
Kristoffer Ayer: secondo il livello di attacco del Liverpool, sembra che non notino alcuni giocatori dell'avversario
Il Barça non è soddisfatto del gioco di Pique, alba e Busquets. Alcuni giocatori possono vendere dopo il licenziamento di Kuman
Messi e Mbappe hanno perso l'allenamento del PSG prima della partita con Lille
Tutti gli altri sarebbero gia ' stati licenziati. L'ex attaccante Dell'Arsenal Paul Merson ha criticato L'allenatore del Manchester United Ole-Gunnar Sulscher
Ancelotti sul licenziamento di Kuman: fa parte del nostro lavoro. Mi è successo molte volte