Italy

Conte-bis al capolinea? Rimpasto della maggioranza o Draghi

La maggioranza si spacca. Pd e Italia Viva chiedono un rimpasto. E fonti di maggioranza parlano di giorni contati per il Conte-bis.

ROMA – Il Conte-bis ha i giorni contati? Secondo quanto riferito da fonti di maggioranza all’AdnKronos, il Governo è arrivato ad un bivio. Il premier nelle prossime settimane sarà chiamato a decidere se accettare la proposta di Pd e Italia Viva di un rimpasto oppure fare un passo indietro.

Un secondo scenario destinato ad aprire la strada ad un governo di unità nazionale con alla guida Mario Draghi. Ipotesi avanzata nei giorni scorsi da L’Espresso e che sta trovando conferme nelle ultime ore.

Il premier sperava di riuscire a rimandare il confronto dopo l’emergenza, ma Italia Viva e Partito Democratico stanno spingendo per un tavolo politico.

I ministri nel mirino di Pd e Italia Viva

Pd e Italia Viva chiedono un rimpasto di Governo. I primi a spingere per una modifica dell’esecutivo sono sempre stati i renziani e nelle ultime ore, nonostante la frenata di Zingaretti, si è aggiunto anche il PD, almeno in parte. Nel mirino dei due partiti c’è la ministra Lucia Azzolina. Un nome, quello della titolare del Miur, che da tempo spacca la maggioranza.

Negli ultimi giorni, però, Iv hanno criticato alcune scelte anche della ministra De Micheli. Il premier Conte ha sempre difeso il suo esecutivo, ma nelle prossime settimane sarà chiamato a delle scelte che rischiano di mettere fine a questa sua seconda esperienza di governo.

Giuseppe Conte Luigi Di Maio
Giuseppe Conte Luigi Di Maio

Il premier Conte al bivio

Il premier Conte sembra essere davvero vicino al bivio. L’esame della seconda ondata di contagi sta mettendo in difficoltà il presidente del Consiglio. La rabbia e la stanchezza dei cittadini non ha aiutato il primo ministro che, come evidenziato dai sondaggi, ha visto crollare le sue preferenze.

L’obiettivo da parte di Palazzo Chigi è quello di evitare un lockdown generalizzato. Una nuova chiusura, infatti, potrebbe mettere definitivamente la parola fine per questo esecutivo.

Football news:

Anton Ferdinand sullo scandalo razzista con Terry: Mi hanno mandato un proiettile per posta. Gli insulti nei social network sono venuti ogni ora
Man City ha offerto 19 milioni di euro tenendo conto dei bonus per 17 anni, centrocampista argentino Sarmiento
Rehagel e ' un delinquente che non accetto scuse. La storia del trauma più terribile nella storia della Bundesliga
Le elezioni presidenziali del Barcellona si terranno il 24 gennaio
Koke: per battere il Bayern, è necessario condurre una partita quasi perfetta. Spero che la loro serie senza sconfitte si Interrompa domani
Leo può riportare Müller, boateng e hummels in Germania, se ci saranno molti infortuni
Nacho sul gioco del Real Madrid: quindi i titoli non vengono vinti. Stiamo lavorando per migliorare