Italy

Conte: “Le frasi con minacce rivolte a Renzi da parte di cittadini al mio comizio? Prendo le distanze e condanno fermamente”

Politica

Conte: “Le frasi con minacce rivolte a Renzi da parte di cittadini al mio comizio? Prendo le distanze e condanno fermamente”

Le parole pronunciate da ignoti presenti tra la folla del suo comizio a Montevarchi - e marcate da sottotitoli per renderle comprensibili nei video che girano sul web - scatenano le polemiche sul leader del M5s. Che su facebook scrive: "Prendo le distanze e condanno fermamente queste frasi e questi atteggiamenti verbali che nulla hanno a che vedere con il modo di far politica mio personale e dell’intero Movimento 5 stelle"

Due frasi, pronunciate dalla folla mentre Giuseppe Conte sta parlando in un comizio a Montevarchi. Riprese da alcune testate in video sottotitolati, per permettere agli utenti di distinguerle chiaramente. Frasi certo pesanti, riferite a Matteo Renzi, su cui si è scatenata la polemica degli esponenti di Italia viva sull’ex premier, reo di non averle isolate e stigmatizzate dal palco. Conte è intervenuto nel pomeriggio prendendo le distanze da quelle parole condannandole.

I fatti. Tra la folla del suo comizio a Montevarchi, mentre l’ex premier ricordava la crisi politica aperta da Matteo Renzi, qualcuno tra i presenti ha detto: “Fatelo fuori”. Subito dopo un’altra parola, probabilmente di una donna, che dice: “Sparategli“. Frasi che onestamente si fa molta a fatica a sentire nei video pubblicati sul web, soprattutto senza i sottotitoli. Tra l’altro il comizio, stando a quanto riferito dalla questura di Arezzo, è andato avanti senza alcun problema: a testimonianza di come le due frasi siano stati casi isolati. Ma poi l’episodio è rimbalzato dopo un post della parlamentare Raffaella Paita e il video pubblicato dall’ex ministro Teresa Bellanova.


Da quel momento tutti i renziani – da Ivan Scalfarotto a Maria Elena Boschi – hanno cominciato ad attaccare il leader del Movimento 5 stelle. Seguiti da alcuni esponenti del Pd come Andrea Marcucci e Valeria Fedeli. “Spero che Giuseppe Conte prenda le distanze da ciò che è stato detto al suo comizio a Montevarchi nei confronti di Matteo Renzi”, dice il primo. “Conte si scusi al più presto per le minacce di morte contro il leader di Iv”, è la dichiarazione della seconda. Poi ha parlato pure lo stesso Renzi, che ne ha approfittato per attaccare i 5 stelle: “Queste le urla dei 5 stelle quando Conte mi accusa di averlo sostituto con Draghi con solo il 2%. Spero che un giorno i 5 Stelle capiranno che le regole della democrazia non sono i sondaggi. Temo che le regole della civiltà e del rispetto per gli avversari invece non le capiranno mai”. attacca il capo di Italia viva su facebook.

Conte, dunque, ha deciso di replicare, pure lui con un post sui social: “In queste ore esponenti di Italia Viva hanno postato un breve video che riprende parte del mio dialogo avuto con i cittadini di Montevarchi. La didascalia che accompagna il video suggerisce che tra i cittadini venuti ad ascoltarmi si sia levata una frase minatoria indirizzata al leader di Italia Viva. Prendo le distanze e condanno fermamente queste frasi e questi atteggiamenti verbali che nulla hanno a che vedere con il modo di far politica mio personale e dell’intero Movimento 5 stelle”, scrive l’ex premier su facebook.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Estensione green pass, Brunetta: “Obbligo è strategia universalistica. Tocca tutti i 23 milioni di lavoratori, sia dipendenti che autonomi”

next
meteo

Football news:

Il bilancio di Newcastle per l'inverno - 50 milioni di sterline, anche se il club ha il diritto di spendere 190 milioni, senza violare la FFP
Il Chelsea non ha firmato Donnarumma in estate, perché vede mehndi come portiere per anni
L'impresa di Lucas Pack: ha giocato per il Brasile, ha volato 8.000 Km e ha creato 2 gol di Lione. In meno di 48 ore
Pioli su 3:2 con Verona dopo 0:2: Milano ha dovuto soffrire. Ma abbiamo visto che la squadra è matura
Inzaghi Pro 1:3 con Lazio: L'Inter non deve perdere la testa. E ' stata la migliore delle nostre ultime esibizioni. Ma una squadra come la nostra, con un punteggio di 1:0, non dovrebbe commettere tanti errori cercando di segnare una seconda volta
Neville di Manchester United: Non vorrei essere il difensore di squadra, che in campo Ronaldo, Pogba, Bruno, Sancho e Greenwood
Il Barcellona vuole firmare Vlachović dalla fiorentina, se non acquista Holanda (Gerard Romero)