This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Controlli a tappeto per il rispetto delle norme anti-Covid. Carabinieri in azione a Seregno e dintorni

Venerdì è stata una notte di intensi controlli per i militari della Compagnia dei carabinieri di Seregno. L’attenzione si è concentrata per garantire il rispetto delle norme anti covid nelle zone sensibili della movida del territorio di competenza, ma si sono svolte anche attività di prevenzione dell’abuso di alcol e di sostanze stupefacenti.

Le operazioni sono durate fino alle prime luci dell’alba e hanno visto  impiegati 30 militari, due squadre in abiti civili e un’unità cinofila di Casatenovo. In totale sono state controllate 373 persone, 98 veicoli e 6 esercizi commerciali compreso, in quest’ultimi, è stato verificato l’obbligo dell’esibizione del green pass fra gli avventori dei locali.

In particolare, poco dopo mezzanotte i carabinieri si sono spostati su Carate Brianza nei pressi della discoteca Polaris, dove nelle scorse settimane si erano verificati diversi episodi di tensione. Nel locale i militari hanno verificato il passaporto verde e la regolare somministrazione delle bevande alcoliche. Tutto è risultato a norma.

Poi a Seregno, dopo la mezzanotte, i militari della stazione di Verano Brianza sono intervenuti in via Valassina dove, un 39enne dopo aver perso il controllo della propria autovettura era andato a sbattere contro altre autovetture in sosta. Per l’uomo è scattato l’alcol test dove è risultato positivo. Ne è conseguito il ritiro della patente e la denuncia per guida in stato d’ebbrezza, con contestuale fermo amministrativo del veicolo.

Infine, i militari del radiomobile hanno sanzionato per guida senza patente un 57enne colto al volante con il documento di guida scaduto da anni.