Italy

Coronavirus Campania, 110 contagi e 2 morti: bollettino di mercoledì 23 giugno

Sono 110 i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 8.386 tamponi molecolari analizzati (a cui si aggiungono 6.104 tamponi antigenici): dei nuovi casi, 70 sono asintomatici, mentre 40 hanno invece mostrato sintomi; questi i dati relativi all'andamento della pandemia di Coronavirus in Campania, secondo i dati aggiornati a oggi, mercoledì 23 giugno, e diramati come di consueto nel bollettino dell'Unità di Crisi regionale. Stando al rapporto tra tamponi risultati positivi su quelli analizzati, oggi il tasso di incidenza si attesta all'1,31%. In Campania, nelle ultime 24 ore, si sono registrati purtroppo anche 2 nuovi decessi: nessuno di loro si riferisce però alle ultime 48 ore, ma si è verificato in precedenza ed è stato registrato soltanto ieri.

Covid Campania, i ricoveri in ospedale

Il calo dei contagi e il prosieguo della campagna vaccinale contro il Coronavirus stanno avendo un impatto molto positivo sulla pressione sul sistema sanitario regionale, con il calo dei ricoveri negli ospedali campani, che però oggi si riferisce soltanto ai reparti di degenza ordinaria Covid. Come si legge infatti nel bollettino odierno, in terapia intensiva sono ricoverate 29 persone, vale a dire 6 in più di ieri, mentre in degenza ordinaria ci sono 257 ricoverati, vale a dire 17 in meno di ieri. Ecco di seguito riportato il bollettino relativo al tasso di occupazione dei posti letto negli ospedali regionali, come reso noto dall'Unità di Crisi:

Football news:

Man City non puo ' firmare Kane dopo il passaggio di Greylish. Il club non ha quei soldi (MEN)
16 anni, attaccante del Borussia Мукоко voluto terminare la carriera parlando della sua età
Laporta ha visitato la posizione di Leopardi in Germania e ha salutato i giocatori
Chernomorets di FNL - 2 a causa della quarantena sarà assegnato il 3 ° sconfitta consecutiva
Christian Pulisic: la salute mentale è importante. Si rivolse a uno psicoterapeuta, non c'è nulla di cui vergognarsi
Ariedo Bride: darei il pallone D'Oro a Georginho about Donnarumme. Ma Messi è Messi
Flic ha iniziato a lavorare in Germania: farò di tutto per giocare a calcio emozionante