ROMA - "Stiamo vivendo una situazione complessa, con tanta preoccupazione e sofferenza. Per questo il governo ritiene di dover fare uno sforzo finanziario ulteriore e dare un messaggio a tutto il mondo lavorativo di certezza e sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte all'incontro con i sindacati (Cgil, Cisl e Uil) annunciando che "il blocco dei licenziamenti viene prolungato alla fine di marzo". Mentre, ha aggiunto sempre Conte, "la cassa Covid sarà gratuita per i datori di lavoro".

Le settimane di cassa integrazione saranno, alla fine, 18 in totale e andranno a coprire il periodo che va da gennaio a marzo del 2021. Alle attuale 6 settimane di cassa, già decise con il decreto Ristoro, se ne sommano dunque altre 12.