Italy

Coronavirus, due soggetti positivi a Legnano: uno è un primario dell’ospedale di Alzano Lombardo

Due nuovi casi di Coronavirus in Lombardia. Dopo essere stati sottoposti a tampone, altri due pazienti, residenti a Legnano, sono risultati positivi al test per il virus Covid-19 nella giornata di martedì 25 febbraio. I due soggetti sono stati ricoverati presso il nosocomio legnanese, nella zona delle quarantene, e sembra che entrambi possano aver contratto il virus nell'area della provincia di Bergamo, in particolare nella zona di Alzano Lombardo. Da quanto risulta uno dei due contagiati sarebbe infatti un primario dell'ospedale di Alzano, mentre l'altro dovrebbe essere un suo parente.

Le verifiche sui potenziali nuovi contagiati

Dopo aver riscontrato i due nuovi casi di Coronavirus a Legnano, il personale medico sta effettuando le verifiche necessarie su tutte le persone che potrebbero essere entrate in contatto con i due contagiati. La prassi è ormai abbastanza consolidata dopo che nel corso dell'ultima settimana il numero dei pazienti positivi al Coronavirus è cresciuto a vista d'occhio e non accenna a diminuire. Nella sola Lombardia, la regione fino a questo momento più colpita, i contagi sono arrivati a 258. A livello nazionale sono 374 le persone che hanno contratto l'epidemia: 12 purtroppo sono decedute. Anche 4 minori sono risultati positivi al test: per loro però i sintomi sono poco più gravi di un raffreddore, e in due casi i minorenni sono già stati dimessi dagli ospedali.