Italy

Coronavirus, gli effetti di un mese di quarantena su corpo e mente

Leggi anche

Coronavirus, vaccino non efficace?

Salute & Benessere

Il vaccino per il Coronavirus potrebbe non essere efficace, secondo alcuni ricercatori cinesi.

coronavirus polmoni fegato reni

Salute & Benessere

Secondo recenti studi sugli effetti del coronavirus, pare che l’infezione possa causare danni anche a fegato e reni.

coronavirus danni polmoni

Salute & Benessere

Il coronavirus invade pesantemente anche i polmoni: in uno studio dello Spallanzani sono stati rilevati i danni sui pazienti guariti.

coronavirus cane

Salute & Benessere

Uno studio italiano ha confermato che chi possiede un cane potrebbe sviluppare forme meno aggressive di coronavirus.

Tutti gli effetti fisici e psicologici di un mese di quarantena obbligatoria per contenere il coronavirus.

effetti coronavirus

Il lungo mese di quarantena obbligatoria appena trascorso ha messo a dura prova mente e corpo delle persone. Abituati a uscire, respirare aria fresca e tenere costantemente la mente su vari impegni, abbiamo certamente subito gli effetti della quarantena da coronavirus sulla nostra salute fisica e mentale. Ma quali?

Coronavirus, gli effetti della quarantena

La quarantena ha modificato la nostra salute fisica e mentale, questo è certo. Per sapere che effetti ha provocato, l’Università di Adelaide, di Tongji e di Sidney hanno effettuato uno studio preliminare sulla quarantena. Oggetto di studio sono stati 64 città cinesi protagoniste del lockdown: in queste, sono state studiate oltre 300 persone, durante il periodo della quarantena. Per lo studio, un mese di lockdown può causare gravi problemi psicologici e fisici. Non si tratta solo di stare in casa, ma la reclusione in spazi stretti, involontaria e duratura può avere conseguenze psicologiche per alcuni soggetti, soprattutto chi ha patologie pregresse.

Conseguenze psicologiche e psicologiche

Le conseguenze, secondo gli esperti, non saranno solo psicologiche, ma anche fisiche.

Chi soffre di malattie pregresse ad esempio, come il diabete, rischia di avere peggioramenti alla fine della quarantena a causa della limitata possibilità di movimento.

I problemi maggiori, però, che si riscontare una volta terminato il periodo di isolamento saranno sicuramente di tipo psicologico. Il lavoro è una componente fondamentale: molti hanno dovuto abbandonarlo, altri hanno dovuto modificare la routine lavorativa e questo potrebbe comportare conseguenze. Il lavoro, infatti, dà una motivazione di vita spesso a un soggetto e tali cambiamenti potrebbero a lungo termine causare dei problemi. Queste ipotesi, quindi, suggeriscono che, una volta sconfitto il Covid-19, si dovrà far fronte ad altre problematiche fisiche e mentali.

Football news:

Madness a Francoforte: Eintracht 34 volte ha colpito il cancello, ma quasi perso (salvato 9 minuti prima del fischio)
Il Real Madrid ha esteso il contratto con Casemiro fino al 2023 (Marca)
Teddy Sheringham: Pogba ha bisogno di andarsene per il Manchester United per comprare qualcuno con la mentalità giusta
In Francia, 400 tifosi sono venuti a calcio illegale. Dopo il gol, hanno corso sul campo
Sulscher sul noleggio di Igalo: spero che possa completare quello che ha iniziato, forse vincendo il trofeo con il Manchester United
Mueller su Alfonso Davis: il corridore di Monaco ruba costantemente la palla all'avversario
Favre su 0:1 con il Bayern: il Borussia meritava un pareggio