Italy

Coronavirus, il bollettino di oggi: 16.377 nuovi casi e 672 morti. Ma il tasso di positività risale al 12,5%. Forte calo di contagi in Lombardia

Prosegue il calo dei contagi e dei ricoveri in Italia. Per la prima volta dal 26 ottobre i casi registrati nelle ultime 24 ore scendono sono quota 20mila: 16.377 contro i 20.648 di ieri, ma, come sempre il lunedì, a fronte di un numero inferiore di tamponi, 130.524 (46mila in meno rispetto a domenica), con un rapporto test/positivi che sale al 12,54% (ieri era l’11,66). Torna a salire, invece, il numero dei decessi, 672 contro i 541 di ieri per complessive 55.576 vittime dall’inizio dell’epidemia. Sono, invece, 3.744 i ricoverati in terapia intensiva (-9) e 33.187 (+308) quelli nei reparti ordinari. In crescita anche i guariti, 23.004 (ieri 13.642). Gli attualmente positivi, secondo quanto riferisce il bollettino giornaliero del ministero della Salute, sono 788.471 (-7.300), di questi 751.540 si trovano in isolamento domiciliare (-7.599). La regione con più casi è l’Emilia Romagna (+2.041), seguita da Veneto (+2.003), Lombardia (+1.929), Campania (+1.626) e Lazio (+1.589).

Football news:

Andrea Pirlo: un trofeo non cambia nulla. Voglio vincere di più
Sethien può guidare il Dalian Cinese. Benitez ieri ha lasciato il club
Il Manchester United non vuole entrare in Super League dopo la dichiarazione di FIFA e UEFA. Il Real Madrid e la Juve insistono sulla creazione del torneo
Socratis firmerà un contratto con Olympiacos fino al 2022 e per 2,5 milioni di euro
Difensore di barca Dest: mi sento insicuro. È importante riportarla indietro e giocare come prima
Klopp sul gioco con il Manchester United: non mi sento sotto pressione dall'esterno. Per tutta la vita mi sono messo sotto pressione, quindi sono abituato
Zlatan su 0:3 con Atalanta: dobbiamo andare per il risultato, e non abbiamo potuto. Non ci sono scuse