Italy

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 30 ottobre: i dati dalle regioni e i nuovi focolai

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 30 ottobre: i dati dalle regioni e i nuovi focolai (Foto Ansa)

I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni. Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi venerdì dì 30 ottobre 2020

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, venerdì 30 ottobre 2020. Mentre diverse Regioni sono già a rischio chiusura, i contagi in Italia continuano ad essere in crescita: ieri è stato raggiunto il picco di 26831 nuovi casi con 217 morti. Intorno alle ore 17 il ministero della Salute pubblicherà i dati sulla situazione epidemiologica aggiornati ad oggi, venerdì 30 ottobre 2020, con i contagi, i decessi, i pazienti in terapia intensiva e i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sul territorio nazionale.

Nel frattempo arriveranno i numeri dalle singole Regioni: quelle su cui aleggia l'ombra di un possibile lockdown sono Lombardia, Campania, Liguria, Lazio e Valle d’Aosta, dove l'indice di contagiosità Rt è intorno a 1,5. 

+notizia in aggiornamento+

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 27 ottobre:

Coronavirus, i dati dalle Regioni

Altro balzo di contagi da coronavirus in Veneto: per la prima volta sono stati superati i 3.000 casi di positività in un solo giorno, per l'esattezza 3.012. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il numero totale di infetti dall'inizio dell'epidemia sale così a 54.256. Si contano anche 17 vittime, per un dato complessivo di 2.388 morti dall'inizio dell'epidemia. Nelle terapie intensive ora vi sono 122 malati, 20 più di ieri, mentre i ricoveri nei reparti non critici sono 877 (+18).

Coronavirus, le ultime notizie

Si parla di

Football news:

Messi sta invecchiando. Barcellona deve pensare al futuro. Eto'o ha invitato i catalani a firmare Mbappe e Mukoko
Hans-Dieter Flick: può essere molto scomodo giocare contro Salisburgo
Pep Guardiola: la gente del calcio è fortunata, possiamo fare il nostro lavoro. Quanti posti sono chiusi e mai riaprire?
Il difensore Ferencvaros: Ronaldo ha spazzato via con disprezzo quando ho chiesto la sua maglietta. Forse il fatto è che non ha segnato per noi
Klopp su Firmino: la squadra è un'orchestra e Bobby suona 12 strumenti. È importante per noi
Antonio Conte: non credo che il Real possa piangere a causa delle sue perdite. È divertente che i media scrivono dei loro problemi con la composizione
Lewandowski sulla cancellazione del pallone D'oro: non è così importante. Tali premi sono qualcosa in più