Italy

Coronavirus, il peggior autunno di sempre per gli Usa

‘Abbiamo di fronte il peggior autunno, sotto il punto di vista sanitario, come mai abbiamo avuto’ così ha dichiarato a WebMD Robert Redfield,direttore del CDC, il Centro Nazionale Americano per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie.

Gli Stati Uniti hanno superato i 5 milioni e trecentomila casi di positivi al Coronavirus e sono molto vicini ai 170000 morti. In autunno con la normale influenza la situazione potrebbe peggiorare, soprattutto se gli americani non seguiranno le linee guida di sicurezza.

‘Un autunno con la combinazione di Covid e influenza -ha detto Redfield- potrebbe portare  al collasso del sistema ospedaliero’.

Il sanitario ha chiesto agli americani di indossare le mascherine, mantenere la ‘ social distancing’, lavarsi frequentemente le mani ed ‘ essere intelligenti nei confronti dei momenti di folla o assembramenti’ per mantenere sotto controllo l’epidemia. 

Inoltre sarebbe saggio e aiuterebbe il sistema sanitario, ha consigliato il numero uno del CDC, proteggere sè stessi e gli altri facendo il vaccino influenzale. L’anno scorso meno del 50% degli americani ha voluto vaccinarsi contro l’influenza. Adesso l’obiettivo del Centro, che ha acquistato un quantitativo extra di vaccino influenzale di 10 milioni di dosi, è di arrivare a superare il 65%.

‘Con il vaccino dell’influenza fatto ogni americano potrebbe risparmiare a se stesso e agli altri l’utilizzo di un letto d’ospedale e ci sarebbero più disponibilità per i pazienti di Covid-19’.

Secondo i dati del Covid Tracking Project lo scorso martedì sono state ricoverate quasi 50000 persone che hanno fatto raggiungere il totale di ricoveri a 1 milione e ottocentodiciassettemila. Redfield ha poi voluto ricordare che l’influenza è la maggior causa di morte nel Paese e il vaccino riduce gli effetti severi della malattia e quindi il rischio di ricovero. L’influenza e la polmonite rappresentano la prima e la seconda causa di morte negli Stati Uniti e il Coronavirus è sulla strada per essere la terza causa di eventi fatali.

Redfield ha poi detto che ‘siamo cautamente ottimisti di poter disporre del vaccino per gli inizi del 2021.Dobbiamo riconoscere che tutti noi esperti siamo stati lenti nel riconoscere lo sviluppo dell’infezione e soprattutto il ruolo degli asintomatici nella diffusione del contagio.Questa è la più grande crisi sanitaria del secolo e noi eravamo impreparati’.

Alla domanda se per il Thanksgiving Day la situazione sarà risolta Redfield ha detto che dipenderà da come gli americani sapranno comportarsi e quanto seguiranno le norme di sicurezza.

I ricercatori hanno più volte stimato che l’utilizzo delle mascherine rappresenta la strada più proficua per abbassare i livelli di contagi. Se il 95% delle persone le indossasse rapidamente i contagi diminuirebbero del 30%.

Football news:

Zidane sul futuro di Jović: può succedere qualsiasi cosa. Non posso dire nulla prima della chiusura della finestra
Flic sull'interesse del Bayern per Kramarić: lo conosco bene, ma non ne ho sentito parlare
In questa fase a gironi di Champions League abbiamo ben tre club. E come sono finite le campagne con due?
Sulscher sui trasferimenti: nessuna notizia. Lavorare con quello che è, il Manchester United ha una grande line-up
Guardiola ha confermato che Zinchenko rimarrà a Man City
Il Bayern ha vinto 5 trofei in un anno. Per ripetere il record del Barça è necessario prendere un altro
Flick ha preso 5 trofei con il Bayern dopo 40 partite