Italy

Coronavirus, in provincia di Reggio Emilia sette decessi e 222 nuovi contagiati

REGGIO EMILIA. In provincia di Reggio Emilia sono 222 i nuovi casi di positività al Covid, 85 dei quali riconducibili a focolai già noti: 211 malati sono in isolamento domiciliare mentre sono 11 i pazienti ricoverati in terapia non intensiva.

Sette invece i nuovi decessi nelle ultime 24 ore: due donne di 66 e 90 anni e cinque uomini, due di 71 anni e gli altri di 84, 86 e 88 anni.

Per quanto riguarda il resto dell'Emilia-Romagna, sono 2.041in più rispetto a ieri i contagiati su un totale di 10.992tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 18,5%.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.189sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 390 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 345 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 48,1anni. Sui 1.189 asintomatici, 456 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 88 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 25 con gli screening sierologici, 8 tramite i test pre-ricovero. Per 612 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 471 nuovi casi; a seguire Bologna (393), Rimini (262), Reggio Emilia (222). Poi Ravenna (182), Parma (140), Ferrara (95), Piacenza (57). Quindi Imola (118), Forlì (54) e Cesena (47).

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 71.734 (+1.505 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 68.730 (+1.414), il 95,8% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 39 nuovi decessi: 6 in provincia di Piacenza (3 donne – di 42, 72, 92 anni – e 3 uomini, di 68, 75 e 82 anni); 2 in quella di Parma (un uomo di 86 e una donna di 88 anni); 7 in quella di Reggio Emilia (2 donne, rispettivamente di 66 e 90 anni, e 5 uomini: 2 di 71 anni, gli altri di 84, 86, 88 anni); 7 in quella di Modena (2 donne, rispettivamente di 86 e 90 anni, e 5 uomini: di 66, 81, 88 anni e 2 di 86 anni), 3 in quella di Bologna (tutti residenti nell’imolese: una donna di 94 anni e 2 uomini di 59 e 87 anni); 4 nel ferrarese (tutte donne: 81, 93 e 2 di 88 anni); 3 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 88 anni e 2 uomini, rispettivamente di 86 e 96 anni); 6 nel riminese (4 donne – rispettivamente di 90, 91, 92 e 94 anni –  e 2 uomini, di 86 e 93 anni). Nessun decesso nel ravennate. Si è registrato, inoltre, a Ferrara il decesso di una persona non residente in Emilia-Romagna: si tratta di un 70enne di Occhiobello (Rovigo).

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 5.753. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 249 (+4 rispetto a ieri), 2.755 quelli negli altri reparti Covid (+87).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 14 a Piacenza (+1 rispetto a ieri), 15 a Parma (+2), 34 a Reggio Emilia (invariato), 59 a Modena (-1), 56 a Bologna (invariato), 4 a Imola (invariato), 20 a Ferrara (+1),16 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 3 a Cesena (+1) e 22 a Rimini (-1).

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite,sono 497 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 45.586.

Football news:

Verona ha affittato l'ex-centrocampista della Juventus Sturaro
Jović ha 3 gol 76 minuti dopo il ritorno dal Real Madrid All'Eintracht
Il Real ha dato Alcoyano magliette da gioco, è stato possibile scegliere qualsiasi cognome. I più popolari sono Modric, Benzema e Ramos
Bayer ha perso 4 delle ultime 6 partite della Bundesliga. Non ha ceduto dall'inizio della stagione a questa serie
Mikel Arteta: Lampard è la leggenda di Chelsea. Vorrei che il club lo sostenesse e gli desse una possibilità
L'attaccante di Siviglia en-Nasiriya ha battuto Messi e suarez, arrivando al 1 ° posto nella lista dei marcatori della Liga
L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic è uscito all'inizio della partita del 19 ° turno di Serie A