Italy

Coronavirus, l'infettivologo romano spinge per patto tra generazioni

Leggi anche

ladro-morto-furto

Cronaca

Un ladro di 54 anni è stato ucciso a colpi di pistola da un carabiniere durante un tentativo di furto in un palazzo del quartiere Eur, a Roma.

insegnante mascherina ospedale palermo

Cronaca

L’insegnante di 47 anni si era rifiutata di indossare la mascherina nel reparto di gastroenterologia dell’ospedale Civico di Palermo.

Incendio ad Aviano, fiamme in ditta per il trattamento dei rifiuti

Cronaca

Un vasto incendio si è sviluppato nella serata di sabato all’interno di un’azienda di trattamento rifiuti ad Aviano, in provincia di Pordenone.

coronavirus sardegna

Cronaca

Graziano Marialis, sindaco di Aidomaggiore, è risultato positivo al Coronavirus: subito sanificati i locali comunali e del seggio elettorale.

L'infettivologo al momento esclude la scuola come causa dell'aumento dei casi covid, e invita anziani e giovani ad un "patto generazionale"

covid ippolito aumento casi scuola
covid ippolito aumento casi scuola

Il direttore scientifico dello Spallanzani Giuseppe Ippolito ha parlato dei contagi covid rilevati nelle ultime settimane, specificando che l’aumento non dipenderà dal rientro a scuola dei ragazzi. L’infettivologo parla di patto tra generazioni, in cui giovani e anziani devono cercarsi di aiutarsi a vicenda per prevenire nuovi focolai anche nelle mura domestiche.

Ippolito: “Casi non in aumento per la scuola”

Intervistato dal Corriere della Sera, l’infettivologo Giuseppe Ippolito è tornato a parlaee dei contagi covid in Italia, alla luce del rientro a scuola: “Aumento per la scuola? È troppo presto per valutarne l’effetto. È stata aperta da pochi giorni e neanche in tutte le regioni. Bisognerà aspettare per valutarlo“.

Il direttore scientifico dell’ospedale Spallanzani al momento si mostra più preoccupato per i vacanzieri ancora di ritorno da zone a rischio, soprattutto estere.

Gli spostamenti per attività ludiche e ricreative non sono ancora finiti, anche se molto ridotti. Bisognerà aspettare qualche settimana“, afferma Ippolito.

Ma questo non significa che, con la fine delle vacanze e il rientro in città, il rischio automaticamente diminuisca soprattutto se si viene meno all’impegno civico e sociale di mantenere vivo il rispetto delle misure di distanziamento e l’utilizzo scrupoloso delle mascherine evitando assembramenti urbani”, specifica l’infettivologo.

Patto generazionale

In attesa di un vaccino efficace, al momento il direttore raccomanda il totale rispetto delle misure anticovid: Combattere il virus è possibile solo con l’applicazione attenta delle misure raccomandate“.

Con la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, esiste la seria possibilità di contrarre l’influenza. Per questo motivo Ippolito caldeggia per un “patto tra generazioni”, in cui giovani e anziani si aiutano a vicenda.

Serve un nuovo patto tra generazioni.

I giovani devono essere prudenti a scuola rispettando le regole e mantenere le misure tornando a casa quando non è possibile un adeguato distanziamento. Gli anziani devono proteggersi con l’uso costante delle mascherine e facilitando il rispetto delle misure da parte dei familiari più giovani. Bisogna uscire dalla logica: tanto qui non succede, noi siamo tutti sani“, ha conclsuo il suo intervento l’infettivologo.

Football news:

Il centrocampista Dell'Inter Christian Eriksen ha parlato del perché gioca poco per i nerazzurri. Chiedi all'allenatore [Antonio Conte]. Chiamalo e parla con lui perché sta prendendo decisioni
Alisson sull'infortunio di Van Dyck: questa è stata un'azione facoltativa di Pickford, 100%
Per la masturbazione pubblica, il centrocampista di Angera El-Melali è stato condannato a 18 mesi di carcere in libertà vigilata
Continuiamo a radunare la squadra migliore della storia. Ora-difensori di destra
Ryan Giggs: 15-20 anni prima del campionato del Manchester United
Galaxi ha licenziato L'allenatore Skelotto
Gattuso circa 1:0 con Сосьедадом: Dalla partita dipendeva, deciderà se il Napoli il compito di entrare nei play-off di Europa League oltre la metà