Italy

Coronavirus, l'Oms avverta sui ritmi di contagio esponenziali

L'Oms ha dichiarato che la pandemia di Covid-19 si trova attualmente a un punto critico, con infezioni che crescono in maniera esponenziale.

coronavirus-pandemia-quando-finirà
Coronavirus, quando finirà la pandemia? Il parere degli esperti

La pandemia di Covid nel mondo si trova a un: “Punto critico, con le infezioni che crescono in maniera esponenziale”. È questo il monito lanciato dall’epidemiologa Maria Van Kerkhove nel corso del consueto briefing dell’Oms sulla situazione dell’emergenza sanitaria nel mondo.

Secondo l’organizzazione infatti, la pandemia sta attualmente crescendo a un ritmo mai visto prima, con: Più di 4,4 milioni di casi la scorsa settimana. Un anno fa avevamo 500mila casi a settimana. Non è la situazione in cui volevamo essere 16 mesi dopo”.

Oms: “Pandemia cresce e ritmi esponenziali”

L’esperta ha inoltre invitato non cedere nell’allentare le misure di contenimento troppo presto, rischiando di compromettere gli sforzi fatti fino a questo momento contro il virus.

Da questo punto di vista l’Oms invita a non credere che solo con il vaccino si possa porre fine alla pandemia, come sottolineato anche dalla responsabile vaccini dell’organizzazione Kate o’ Brian: “Abbiamo dato indicazioni ai vari Paesi su come usare le forniture di vaccini per immunizzare più persone possibile con l’aspettativa che scorte aggiuntive arriveranno per la seconda dose, ma vorrei enfatizzare il fatto che, mentre i vaccini vengono distribuiti, proprio questo è esattamente il momento in cui abbiamo bisogno di raddoppiare l’impegno sugli interventi non farmaceutici.

L’Oms ci ha però tenuto a rassicurare i presenti affermando: “Tuttavia abbiamo molte ragioni per essere ottimisti. Il calo dei casi e dei decessi durante i primi due mesi dell’anno mostra che questo virus e le sue varianti possono essere fermati.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

barbiere Esteri

Il video del parrucchiere che si taglia i capelli in segno di solidarietà verso il cliente malato di cancro ha fatto il giro dei social

microchip covid Esteri

La rivoluzione tecnologica del DARPA: un microchip sottopelle in grado di rilevare il coronavirus nell’organismo prima dei sintomi

sparatoria parigi Esteri

È di un morto e un ferito il bilancio di una sparatoria avvenuta di fronte a un ospedale di Parigi. La polizia è sulle tracce dell’aggressore.

ragazzo ucciso dalla polizia Minneapolis Esteri

Un ragazzo afroamericano è stato ucciso dalla polizia Minneapolis ad un posto di blocco a Brooklyn Center: si riaccende la protesta.

Football news:

Griezmann ha parlato con Hamilton e ha visitato i box Mercedes al Gran Premio di Spagna
Barcellona sente che Neymar l'ha usata. Ha detto che voleva tornare, ma ha esteso il contratto con il PSG (RAC1)
Obameyang-i fan Dell'Arsenal: volevano regalarti qualcosa di buono. Mi dispiace che non siamo riusciti
L'Atlético non ha perso al Camp Nou. L'infortunio di Busquets è un evento di svolta della partita (e una gara di campionato?)
Verratti ha danneggiato i legamenti del ginocchio durante L'allenamento del PSG. La partecipazione All'Euro è ancora in discussione
Il Contratto di Neymar in una foto. Mbappe vuole lo stesso
Il Manchester United vorrebbe firmare L'estate di Bellingham, non Sancho. Il Borussia Dortmund non ha intenzione di vendere Jude